08/04/12

Paranormal mammactivity


Sinceramente. Chiamate un’esorcista. Quando mia madre riesce a fare queste cose, spinta da momentaneo affetto materno, mi spavento. E’ capace di sentire se ho la febbre senza nemmeno toccarmi la fronte, e in più mi sa dire anche la temperatura con un errore  pari allo 0.001%! Ma il meglio di sè lo dà quando riesce a far sparire le cose che più mi piacciono,dai vestiti a un intero mobile. Ad oggi dal mio armadio sono scomparsi (misteriosamente) :

.2 tanga
.1cappotto nero elegante
.1 top scollato bianco
.gli autoreggenti
.un completino intimo regalatomi per di più da mia zia
.un paio di stivali neri,tacco 12,di camoscio;ritrovati dopo una settimana di pianti in una scatola adatta più ad un paio di ballerine che a degli stivali i quali,ovviamente,si sono distrutti.
. un paio di jeans a vita bassa con lo strappo sul ginocchio

Non posso dimenticare quando preparai i bagagli per la mia prima gita a lungo raggio a quattordici anni. Avevo sistemato tutto,compresa la mia minigonna bianca di velluto con le pieghe sbarazzine per andare in discoteca l’ultima sera. Tutto era pronto da un mese e fino a venti minuti prima di partire la gonna era lì,in una tasca segreta della valigia. Parto,saluto entusiasta i parenti,arrivo a Rimini,passano i giorni,si avvicina la sera in disco e PAFF! Gonna sparita! Torno a casa e la trovo nell’armadio. Mistero. Che abbia preso l’aereo prima di me perché s’annoiava dentro quel piccolo scomparto? Certo, è tipico delle madri trovare ciò che i figli perdono in casa (perdono per modo di dire, visto che sono loro che cambiano posto alle cose continuamente),ma addirittura mandare gli oggetti poco consoni alla propria prole in un altro universo…beh è da poche. Come è da poche mamme (spero) non solo prevedere il futuro (disastroso) ma, come si usa dire dalle mie parti, “te la ietta” (te la butta). Della serie <<Non uscire senza i collant che poi t’ ammali e ti passi le feste a casa!>> tempo due ore e sei già con brividi di freddo,gli occhi gonfi e il naso gocciolante…ma perché dico io? E’ il cuore di mamma? Ma gli venisse un infarto a sto cuore! Altra cosa assurda delle madri è l’alimentazione: se mangi poco non cresci,se mangi tanto ingrassi ma se mangi i 2kg di pasta con sugo di rinoceronte che t’ha messo davanti non succede niente, perché è buonissima e non ti fa certo male. Sono le cose che mangi e che non piacciono a lei che ti fanno ingrassare, ed è per questo che non te le comprerebbe manco se fossi moribonda. Ancora oggi mia madre mi ripudia perché mangio la carne di cavallo. Ma non è lei che dice sempre che si deve assaggiare di tutto? Poi,dulcis in fundo,mia madre è l’unica persona che riesce a chiamarmi proprio quando  non posso rispondere: che sia in bagno,o in auto durante una brutta manovra,che sia in chiesa o semplicemente mi sono appena addormentata…sono sicura che lei mi telefonerà. E se non rispondo? Non pensa la cara vegliarda che magari non posso…no;mi tartasserà di chiamate e sms,perché la sottoscritta,come una grandissima imbecille,ha pensato bene di insegnarle a mandare gli sms. E così mi tocca leggere frasi del tipo “tutto ok? fatti viva. baci. mamma.”…..SMS…Se Mamma Scomparisse….                        

Nessun commento:

Posta un commento

Post Simili

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...