Nota critica per una lettura serena

Nota critica:
Ai fini di una lettura serena, pacifica e spero divertente,vorrei premettere i seguenti punti:
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001."
.Cerco semplicemente di parlare di vari argomenti, prendendo ispirazione da esperienze personali e avvenimenti più o meno recenti che talvolta esulano dalla mia vita privata. Questo blog non nasce con fini offensivi verso persone, ideali o religioni; semplicemente generalizzo e condivido i miei pensieri. Grazie e Buona lettura.

15/07/12

Ripetizioni d'amore

Sembra strano a dirsi,ma la domanda più frequente che mi viene rivolta (dopo il classico "quando ti laurei?") è:
"Puoi darmi un consiglio sentimentale?". 
Si,avete capito bene: m'han preso per una rubrica sui cuori infranti.
Però la colpa è anche mia: fin dalle elementari,dopo essermi fatta una discreta cultura sull'amore grazie ai cartoni animati e  film della Disney, dispensavo consigli a destra e a manca. In più avevo pure il fidanzatino biondo e con gli occhi azzurri che lasciavo puntualmente ogni 20 di giugno e riprendevo al mio fianco ogni 10 settembre (ovviamente il nostro concetto di fidanzamento era  tenersi per mano quando le maestre ci mettevano in fila per due). 
Quindi il consigliare a tutti di mandare il classico bigliettino "Ti vuoi mettere con me? Si/No" era facilissimo.
Crescendo però ho capito cos'è questa strana cosa chiamata "amore": 90% infatuazioni e 10% sentimento vero.
Ovviamente il tutto è stato compreso grazie ai miei "innamoramenti farlocchi" da infatuazioni inutili. Sempre per colpa delle storie d'amore impossibili che la tv mi proponeva. 
Inoltre già alle medie iniziarono le domande riguardanti il sesso,sia perchè si incominciava a studiare l'apparato riproduttore,sia perchè la sottoscritta viveva ancora di pane e Vhs del "Corpo Umano". Indi per cui la scena era questa:
<<Senti.....tu che queste cose le sai...ma se lui mi bacia,rimango incinta o significa solo che siamo fidanzati?>>
<<Se ti bacia non ti lascia incinta,quello solo se fate sesso (voce tremula per la vergogna)...però si vuol dire che ti ama!!!>>

Tesoro mio bello,mia ex me che tanto diversa da ora non è,c'hai tredici anni,arrivaci: non è detto che voglia averti come fidanzata a vita natural durante solo per un bacio a stampo. Anche lui è in piena tormenta ormonale e gareggia con gli amici per stabilire chi è lo "stallone" del gruppo. Ma il mio cervellino fermo a Kissme Licia l'aveva capito? No. Ho dovuto aspettare gli ultimi anni di liceo per arrivare a questa giusta conclusione. 
<<Senti,ma secondo te perchè Gigi mi fa tanti complimenti a sfondo sessuale? E' innamorato di me?>>
<<No. E' un maniaco che vuole una botta e via. Dagli un calcio nelle palle  e passami la versione di greco!>>. 
Schietta e diretta,da brava ragazza col cuore infranto dal solito idiota di turno. 
Peccato che queste stesse risposte non riuscivo a darle a me stessa. Guardavo film strappalacrime piangendo come una fontana e chiedendomi se un giorno mai anche io avrei vissuto un amore così (salvo le scene in cui uno dei due moriva). Mi infatuavo di qualcuno e mi auto convincevo che quel suo grattarsi insistentemente la testa non era altro che un segnale romantico per me,tralasciando la possibile ipotesi di un principio di forfora o di pidocchi. Ebete e con gli occhi a cuoricino. 
Poi c'è stata la batostona,quella che ti cambia non solo il punto di vista ma anche un intero stile di vita. E allora capì che l'amore,quello vero di cui i film e telefilm non parlano mai,è fatto di tante altre cose che vanno al di là degli standard preposti (bellezza,soldi e doti nascoste). Ed ho smesso di dare consigli idioti da giornaletto adolescenziale. Eppure,pochi giorni fa,parlando con una bambina di sette anni ho dovuto elargire un'altra perla sull'amore: la dolce infante,con quei suoi boccoli biondi e le gote rosa m'ha chiesto:
<<Ce l'hai il fidanzatino?>>
<<Si tesoro mio,ho il fidanzatino>>
<<Ed è ricco? No perchè il mio ex non mi comprava mai quello che volevo e l'ho lasciato per il mio nuovo fidanzatino che ha il papà ricco!>>
..........................................................
<<Tesoro,lo vuoi un consiglio? Smettila di guardare Beautiful insieme a tua madre e guardati attentamente Disney Channel!>>.
Quale altro consiglio dovevo darle?

2 commenti:

  1. Caspita...che dire...una bambina "del suo tempo"?
    Alex V

    RispondiElimina
  2. Purtroppo questo fa capire a malincuore quanto l'educazione sia influente sull'amore: una bambina che pensa già al fatto che si ama perchè ci sono i soldi di mezzo.... no... io ritorno a guardarmi i grandi classici Disney e gli animi come "Curiosando nei cortili del cuore", o ancora più strappalacrime "Piccoli problemi di cuore"... T^T abbraccio momoso cara, ah.. abbiamo una domanda in comune: quando ti laurei? ahah!! mamma mia che palle momose che fanno venire! :*

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...