Nota critica per una lettura serena

Nota critica:
Ai fini di una lettura serena,pacifica e spero divertente,vorrei premettere i seguenti punti:
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001."
. Cerco semplicemente di parlare di vari argomenti, prendendo ispirazione da esperienze personali e avvenimenti più o meno recenti che talvolta esulano dalla mia vita privata. Questo blog non nasce con fini offensivi verso persone,ideali o religioni, semplicemente generalizzo e condivido i miei pensieri. Le critiche costruttive e i consigli sono ben accetti. Grazie e Buona lettura.

28/08/12

A.A.A.Cercasi paraocchi per fidanzato

<<Se ti becco a guardare ancora quella gallinaccia vestita di solo cellophane giuro che ti cavo gli occhi con il cucchiaino per il gelato!>>
<<Ma amore mio amoroso, cosa stai dicendo? Io stavo solo pensando a quanto ti amo perdendo il mio sguardo nell'infinito....>>
<<Infinito? Nel suo tanga forse! Stronzo! Non mi ami per quello che sono!>>
Donne,diciamolo: siamo tremendamente gelose. A causa di tutti gli OC,Dawson's Creek,Beautiful e compagnia bella dove basta presentarsi per finire a letto dimenticandosi del proprio partner, siam sempre sul chi va là quando mettiamo piede fuori di casa con il nostro uomo.
Sapendo quanto sia debole la carne e quanto son esibizioniste molte ragazze,non c'è mai un momento di pace negli appuntamenti amorosi con il fidanzato o marito di turno. Ed ecco che parte l'embolo della gelosia.
<<T'ho visto!!!! Ho visto come guardavi le gambe di quella puledrona tutta cosce!!!>>
<<Amore,io stavo solo guardando l'auto...>>
<<Tu stavi cercando di vedere se avesse o meno gli airbag,altro che auto!! E comunque....avrà delle gambe più belle delle mie,ma manca di culo! E in faccia,con il sole che l'acceca,c'ha pure le zampe di gallina st'oca scostumata....>>
Siam furbe noi donne gelose; se non possiam competere in bellezza con l'oggetto dell'occhiatina veloce,la smontiamo in un nanosecondo trovandole mille difetti. Quella ha il naso grosso,quell'altra ha la cellulite...annichiliamo quella strana bellezza che per cinque secondi ha fatto distrarre il nostro moroso. E lo stesso vale per le donne dello star system,sempre perfette e sempre svestite. Chiunque sia la valletta,sarà sempre un bignè ripieno di silicone.In più,se ci si mettono gli amici single del nostro boy,dobbiam lavorare il doppio;una cosa è smontare le aspettative del nostro ragazzo,un'altra è riuscire a competere con gli elogi che vengon giù,insieme alla bava, dalle bocche dei sui friends così lupi. Altro che "Donne che corrono con i lupi",loro spesso son "Lupi che corron dietro le minigonne delle donne".
<<Meeeeeeehhhhhh,ma tu la vedi quella gnocca da paura??? Madòòòò ma devo conoscerla,c'ha un culo che parla...Tu che ne pensi Frinenziolo?>>
<<Beh è...>>
<<Un culo che parla? E' straniera,si vede da un miglio di distanza. E tu non sai usare gli accenti in italiano,figurati se riesci a capire il suo culo parlante in lingua d'oltralpe. TU,MIO COMPAGNO DI VITA E RAFFREDDORI, INVECE VAMMI A PRENDERE DA BERE E RICORDATI CHE SONO LA TUA RAGAZZA.>>
L'unico problema di difficile soluzione però,sorge nel momento in cui il nostro Ciclope dallo sguardo lungo adocchia una vera e propria bellezza rara,una di quelle che sembra sia stata photoshoppata da Madre Natura in persona. Come si può sminuire cotanta meraviglia? Proprio pochi giorni fa,girando per il lungomare, ho visto la vera Venere Nera. Altro che Naomi,questa la batteva su tutti i campi. Un metro e ottanta di bellezza e sensualità. Non un difetto. Un portamento regale e tanta timidezza nei suoi occhi da pantera.Notando come il mio ragazzo l'avesse adocchiata pur celandosi sotto gli occhiali da sole,ho accettato l'evidenza dei fatti: non posso certo competere con una statua d'ebano così. Perciò,preso l'orgoglio femminile tra le mani,gli dissi: <<Hai visto quant'è bella quella ragazza? Elegante,raffinata,per niente vamp e perfetta fisicamente.>> Lui,caduto un poco dal pero e convinto che lo stessi mettendo alla prova, iniziò a farfugliare frasi come:<<Chi? Cosa? Non ho visto nessuna ragazza...>>. Alla fine,messo davanti all'evidenza,ha confessato la sua opinione riguardante questa bellissima dea. <<Questa si che può fare la modella,c'ha un fisico...>>. Grazie amore mio.Grazie per l'avermi ricordato che tutto ho tranne la bellezza mediterranea. Ma ormai non mi ingelosisco più di tanto per le tue parole. Una come quella,una gazzella leggiadra ed eterea,sarà di certo compagna fedele di qualche gran pezzo di granito. E io aspetto solo di incontrarlo per strada per ammirarlo in tutto il suo splendore,così finalmente ti metterai nei miei panni. 
E per Natale prometto di regalarti un bel paraocchi come quello che indossano i cavalli che trainano le carrozze a Roma. Un paraocchi con su stampate delle mie foto incazzata come una leonessa a cui han sbagliato la permanente. E sotto,in calce,la seguente scritta:
 "Dice la mamma Rocca: si guarda ma NON SI TOCCA". 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...