09/10/12

Vampiri sbrilluccicosi e domande esistenziali

A distanza di qualche anno dal boom Twilight ecco che,finalmente(?),ho visto anch'io il film. Anzi: due dei cinque film tratti dall'omonima saga di  Stephenie Meyer. Si dia inizio alle domande idiote partorite dal mio cervellino bacato. Abituata a vampiri del calibro di Spike (quel bel biondo tinto un po' perfido ma tanto figo in "Buffy l'ammazza vampiri") e avendo alcuni pregiudizi verso Edward Cullen grazie alle milioni di parodie viste e riviste tra youtube e la tv,ho iniziato a guardare il primo film con un certo occhio critico. In più le classiche storie horror su questi uomini affamati di sangue ci descrivono determinate caratteristiche che, ormai,son universalmente riconosciute come "comportamenti vampireschi";ma in questi film son quasi tutte sparite.

- Sole e bellezza:nel film dedicato a Bella e Edward,i vampiri sembrano esser usciti da un centro di chirurgia estetica; bellissimi,fighissimi,capelloni ed eterei. Ma questo può ancora starci. I problemi sorgono con i punti chiave dell'essere vampiro. Se nell'immaginario collettivo,quando sono sottoposti ai raggi del sole si sgretolano come dei biscotti Plasmon (cosa si dice sempre? Che i vampiri dormono di giorno e al tramonto si svegliano per cercare le loro vittime),qui invece diventano sbrilluccicosi. Delle palle da discoteca ambulanti. E quando Edward dice alla sua Bella "non guardarmi...questa è la pelle di un'assassino",io gli avrei risposto:<<Più che la pelle di un assassino mi sembra la pelle di una drag queen che ha alzato il gomito. Sei pieno di glitter e hai le labbra ricoperte di rossetto. A sto punto mi domando se sei stato tu a fregarmi il reggicalze e le scarpe di vernice nera con il tacco 15 e il plateau.>>. Perciò,essendo così catarifrangenti alla luce del sole,escono sì di mattina ma solo quand'è nuvoloso. Come se i raggi solari non ci fossero anche con le nuvole.

-"Vegetarianismo": l'intera famiglia Cullen segue i precetti del vegetarianismo vampiresco,ovvero bevono solo il sangue degli animali. E io mi domando: in cento e passa anni di onorata carriera e cultura,non riuscite a coniare un termine più adatto? Cioè,i vegetariani mangiano vegetali,lo dice la parola stessa. Voi invece continuate a nutrirvi di sangue. Non era meglio dire "noi ci nutriamo solo di sangue animale: Siamo Emoanimaliani." Sarà che suona male,ma il termine vegetariano per un vampiro non quadra. A meno che non succhi il "sangue" alle rape.

-Il dottor Cullen: quando non era un vampiro,il bellissimo capofamiglia dei vampiri-vegetariani svolgeva il ruolo di medico. Domanda! Farà mica l'ematologo? E com'è diventato un vampiro? Ma da quanti anni percepisce uno stipendio? Parteciperà a qualche convegno o è rimasto ai metodi dei salassi e delle sanguisughe?

-La casa dei Cullen: bellissima casa in stile moderno al centro del bosco. Poichè abitano lontano dal resto della cittadina per poter vivere "come normali vampiri",la loro casa è composta principalmente da vetrate. In ogni stanza,bagno compreso,c'è un'intera parete di vetro. Alla faccia della privacy! In più spiegatemi  il senso della cucina e del bagno se son vampiri. In fine,domanda più importante: avendo vissuto per secoli,ora come ora casa loro dovrebbe esser piena di ninnoli di tutte le epoche. Invece niente,solo arredi moderni e alta tecnologia più qualche pezzo d'anticaglia qua e là. Che la signora Cullen abbia un negozio di antiquariato? Che abbiano venduto tutto su ebay? Mistero.

-Auto e lusso: da bravi cittadini degli anni duemila i Cullen non si fan mancare nulla. Auto mega potenti,telefono fisso e  cellulare,mobili lussuosi...la domanda? La domanda è come! Come fanno ad avere tutto sto ben di dio? Ok,il dottor vampiro ha un bel lavoro e lo esercita regolarmente da secoli,ma per avere un'auto dovrai fare l'assicurazione. Per comprare una casa dovrai fare l'atto d'acquisto dal notaio e per avere la linea telefonica dovrai fare il contratto. E che data di nascita avrà mai detto? " Dottor Carlise Cullen,nato nel 1643....".

-La fissa dei diplomi: in una scena del primo film,Bella rimane stupita da un quadro in cui son stati affissi tutti i tocchi dei diplomi liceali. La motivazione? Una sorta di "passatempo". E la fanno pure facile: provate voi,per secoli,a studiare sempre le stesse cose. Non passerete di certo inosservati durante le interrogazioni o i compiti in classe! Ma trovatevi altri passatempi suvvia!

-I nemici licantropi: non poteva certo mancare l'antagonista sentimentale. Ed ecco che appare Jacob Black,un'adolescente che invece di ricoprirsi di acne diventa un lupo. Alla faccia dell'irsutismo! Membro della famiglia dei Quileute,come tutti i maschi della sua tribù (sono indiani d'America) a sedici anni diventa un lupo e inizia ad odiare i vampiri in quanto loro nemici da secoli. Manco fossero i Montecchi e i Capuleti. Ci manca solo una storia d'amore tra un vampiro e una licantropessa e abbiamo il cliché. Perso di Bella,cerca di conquistarla in tutti i modi ma alla fine ripiega il suo affetto sulla figlia che lei ha con Edward. Questo strano sentimento viene definito come imprinting. Peccato che l'imprinting si svolga generalmente al contrario,cioè dal neonato verso l' adulto. Che Jacob sia affetto dalla sindrome di Peter Pan?

-La bella Bella tanto bella:adolescente,viziata e piena di spasimanti. Potrebbe fidanzarsi con chiunque ma,essendo parecchio masochista,trova l'amore solo tra vampiri e licantropi.In più,sapendo di come si sforzino i Cullen per non mangiare umani,cosa fa? Si taglia e ferisce ogni due e tre. Furba la tipa! Con il suo gustosissimo odore scatena le ire dei vampiri non vegetariani,tanto da costringere i Cullen a proteggerla finchè lei non riesce nel suo intento: sposare Edward e provare l'ebbrezza della necrofilia. Da questo strano matrimonio infatti nasce una bellissima bambina mezza vampiro e mezza umana. Sta per partire la domanda.......come cavolo riescono a farla?! Cioè,l'atto in sè e per sè è noto a tutti; il problema però è nell'idraulica dello sbrilluccicoso organo genitale di Edward;essendo un gelido morto,non dovrebbe avere alcuna goccia di sangue che circoli nelle sue vene. Quindi,se due più due fa quattro,il concepimento è impossibile. Eppure,strano a dirsi,i vampiri maschi concepiscono. Imbottendosi di viagra forse (e questo spiegherebbe la loro carnagione tendente al celestino pallido),ma concepiscono. 

-I Volturi: mò ditemi;il vampiro per antonomasia non è Dracula? Dove viveva Dracula? In Transilvania. Allora perchè diamine son italiani questi nobilissimi ed ancestrali vampiri? Per carità,grazie per la pubblicità al nostro Bel Paese, ma...proprio con dei vampiri? Tra l'altro,nel secondo film,questi pericolosissimi rappresentanti dei succhiasangue umano si nutrono di turisti. Se da un lato avete pubblicizzato l'Italia,dall'altro avete spaventato i possibili visitatori. Inoltre la regola principale dei Volturi è quella di non farsi notare. Benissimo: allora perchè una di loro fa la guida turistica? Cioè,come fa a passare in sordina la sparizione misteriosa di circa venti turisti che,stranamente,son stati guidati proprio da lei? Furboni...

-Morte e altro sui nuovi vampiri: nella storia delle storie basta un paletto di frassino ben piantato nel petto,dopo averlo stordito con l'aglio, e il mostro è bello e che morto. Oppure,per scacciarlo,basta mostrargli un crocefisso. Qui invece per uccidere un vampiro lo si deve squartare e bruciare, sprecando molta più legna di quanta ne serva per un misero paletto.  Edward bacia costantemente Bella pur  essendo una vegetariana (vera) che mangia anche tanto aglio. Anzi,riescono pure a baciarsi in chiesa senza che Edward si terrorizzi difronte a tutti i crocefissi presenti nella navata. Infine,di norma i vampiri non si riflettono negli specchi perchè non hanno l'anima e quindi,per proprietà transitiva,non dovrebbero vedersi nemmeno in una fotografia. Invece no,Edward appare tutto sbrilluccicoso anche in foto,con o senza flash.

Insomma,ci manca solo Frankenstein vestito da punkabbestia e la Mummia che fa il manichino per i crash-test e abbiamo fatto bingo. Per quanto ci siano degli effetti speciali fighissimi,son stati distrutti anni e anni di storie del terrore a causa degli ormoni giovanili. 
Aspetto solo un film in cui Freddy Krueger,da adolescente,sogni di fare il parrucchiere delle stars e si innamori di Samara,mancata tuffatrice olimpionica nei pozzi.

Nessun commento:

Posta un commento

Post Simili

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...