28/02/13

L'onnipresenza del partner

Io non so voi,ma da quando sono fidanzata mi son accorta di cose che,in precedenza,non avrei mai notato. Tipo?
Tralasciando il tendere ad assomigliarsi in tutto e per tutto (sfidando le leggi della genetica) e la predisposizione a far venire il diabete 
(anche tramite i socialnetwork) a chi è single DOC,la cosa che più mi lascia di stucco è....LA FOTOGRAFIA. 

Partendo dal presupposto che il fidanzato è,generalmente,restio a farsi una foto con la propria metà (tanto da preferire il farsi staccare tutti i denti senza anestesia da un barbiere pazzo),nel momento in cui lei debba scegliere un regalo romantico per il moroso, il 90% delle volte finisce con l'usare l'unica foto decente che ha con lui. Ma, essa non verrà stampata semplicemente perchè vorrebbe regalargli una bellissima cornice fatta con i gusci di vongole che han mangiato la prima volta in cui son usciti insieme. No no.
Allora perchè vorrebbe che lui la tenesse nel portafoglio come spauracchio per le colleghe? Neanche.
La foto, e ve lo dico io che son tanto pettegola, viene stampata per esser messa ovunque. 
Entrando nel negozio di un qualsiasi fotografo,la prima cosa che può balzare ai vostri occhi (dopo i classici calendari plastificati pieni di foto di bambini o altre coppie innamorate) è lo stand degli oggetti personalizzabili.
Dalle magliette alle tazze. Dai portachiavi alle  cravatte per finire con....I BOXER. Un tripudio di oggetti più o meno utili ma pronti per esser chiusi in un cassetto,data l'immagine che li ricoprirà.
Ma perchè cotanto accanimento sulla personalizzazione del suo borsellino per i centesimi? Perchè la fidanzata,al pari di un qualsiasi animale sulla faccia della terra,deve marchiare il proprio territorio. E,siccome fare la pipì addosso al proprio fidanzato non è cosa gradita (oddio,poi c'è a chi piace...ma è tutt'altro discorso),si può benissimo optare per i tatuaggi o per queste cose qui.
Il problema però,non è tanto l'oggetto in sè o l'immagine stessa;il problema è che molto spesso queste cose vengono regalate in blocco manco facessero lo sconto,fregandosene dell'effettivo utilizzo. 
Infondo puoi mica regalare solo un portachiave grande quanto una noce? No....quindi perchè non regalargli anche il cuoricino da appender in auto? Oppure puoi fare il cuscino...però è bene abbinarci il copriletto con la stessa foto. Oppure fare un bel completo di maglietta e slip....o cravatta e borsello....
Ecco,io vorrei soffermarmi  sull'indumento con foto. 
Quanti vorrebbero che il proprio ragazzo vada ad un colloquio di lavoro (o alla discussione della tesi,o al vostro matrimonio...) con una cravatta su cui è stampata l'immagine di voi due in atti osceni? Oppure,cadendo nel tragico....vi immaginate le risate che possono farsi i medici di guardia nel momento in cui chiedono al vostro ragazzo di slacciarsi i pantaloni proprio quando indossa i boxer con la nostra faccia? Inoltre,la stampa sulla mutanda è proprio davanti,quindi soggetta ad esser...."tesa",se vogliamo rimanere pudici. Perciò chi ha un nasino piccolino potrebbe ritrovarsi con la stessa effige di Cyrano de Bergerac già di prima mattina. Per quanto riguarda invece le magliette o le felpe,il discorso è più o meno simile;metti che lui ingrassi...il tuo viso sembrerebbe un pallone da calcio.
Andando sul materiale,troviamo le tazze. Ok,non è un'idea sbagliata. Neanche il portachiave infondo fa poi così schifo a meno che non sia più pesante delle stesse chiavi. Se però si parla di oggetti come un PUZZLE,la domanda è lecita: perchè?! Che senso ha?! Sì,sarà pure tenero farglielo comporre finchè non appare l'immagine...ma dopo? Lo si ri-esce durante le serate di noia con gli amici? E il tappetino per il mouse? Rischiereste di trovare la vostra faccia piena di taglietti e bruciature da sigaretta.
Infine,cosa più importante,il famoso cuscino. Ecco,con il senno del poi ve lo sconsiglio. Parola di chi ha pensato bene,in un momento di rincoglionimento sentimentale,di regalarne uno al fidanzato. Senza contare la difficoltà di trovare una foto in cui entrambi siam venuti bene,grazie a quel cuscino tutti i suoi colleghi che han avuto il piacere di studiare a casa sua han avuto anche l'onore di appoggiare le loro chiappe sulla mia faccia. Compreso il cane durante una giornata di pioggia. Quindi,se volete esser onnipresenti,regalategli una sola foto da mettere sulla scrivania. Oppure impiantategli un microcip che vi segnali ogni suo spostamento e raggiungetelo. Ma il cuscino proprio NO!

2 commenti:

  1. ahahaha sì ultimamente è diventata una mania. Ammetto che una volta il puzzle l'ho fatto ma poi incorniciato e attaccato al muro come una qualsiasi foto. Il resto no, lo passo non ho fatto nulla di tutto ciò anche se devo ammettere che di foto con lui ne ho tantissime, lui non le rifugge anzi vuole farle in continuazione e con l'avvento degli i.phone ogni momento è quello giusto. :D
    Lenù

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beata te che hai il fidanzato amante delle foto :D Certo....con moderazione però! :D Comunque non avevo pensato all'idea del puzzle come foto da incorniciare...di certo è un bellissimo effetto!

      Elimina

Post Simili

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...