Professori di vita

Inutile rigirare la frittata: i professori son i nostri peggiori incubi. Dalle elementari all'università,le varie tipologie di insegnanti che si possono incontrare sono talmente tante e talmente rimescolate da mandarci alla neuro in men che non si dica.
Esseri umani o demoni provenienti da un altro mondo poco importa; avranno atteggiamenti tali da non riuscire a spiegarceli nemmeno dopo decenni lontani da loro.
E in che specie di prof possiamo incappare? Troppe,stranissime,terribili.

-Il prof Grande Puffo: è quel tipo di insegnante che,durante le lezioni,ti fa sentire a casa. E' gentile,pacato,non urla,ascolta le domande dei ragazzi e,soprattutto,ha un visino angelico. Proprio come Grande Puffo che,con quella sua barbetta bianca,rassicura l'intera popolazione blu viagra. E tu,anima innocente,penserai:<<Abbè,è un pezzo di pane! Fare esami con lui sarà una passeggiata.>>. Bene....ti consiglio di riguardare attentamente tutte le stagioni dei Puffi. Perchè il G.P. non è così buono come sembra. Ma lo scoprirai solo all'esame,quando ormai sarai talmente impantanata nelle sue domande capziose che non potrai far altro che uscirne sconfitta.

-Il prof "saccente": è colui che sa tutto. O,almeno,ti fa credere questo. Possa essere qualcosa di attinente alla sua materia o di totalmente diverso,lui ti dirà per filo e per segno tutto quello che sa,imbambolandoti con il suo charme e con i suoi sorrisi beffardi. Poi,però,quando magari ti ritrovi all'esame a parlare della stessa identica cosa e,la ripeti proprio come lui l'ha "definita", rischi di scoprire l'amara verità: ciò che dici non è giusto perchè quello che t'aveva spiegato era sbagliato,ma il suo orgoglio non l'ha voluto ammettere. E puoi scommetterci che verrai rimproverata nel momento in cui ammetterai la fonte di quanto detto,visto che "è una persona troppo intelligente per dire una tale fesseria".

-Il prof che ti chiedi come faccia ad esser tale: non sa una cippa. Non sa spiegare,non capisce le domande dei ragazzi e fa errori talmente gravi che pure tu,che non hai seguito le lezioni, te ne accorgi. Però è lui l'insegnante,quindi non puoi far altro che tentare di capire cosa realmente voglia dire. Soprattutto durante l'esame,dove qualsiasi cosa dirai potrà essere usata contro di te. E sarà usata contro di te poichè perderai più tempo a interpretare la sua domanda che nel rispondere.

-Il prof "Dottor Jekyll & Mr. Hyde": un giorno è la persona più simpatica e altruista del mondo. Il giorno dopo potrebbe staccarti la testa con un morso. Il giorno prima ti invita a raggiungerlo nel suo studio per spiegarti con calma,e con l'ausilio delle marionette, l'argomento che non hai capito;il giorno dopo ti manda a cagare appena lo saluti. E' lo stesso individuo che in un giorno boccia tutti,e nell'altro invece li fa sempre promossi. Fortuna vuole,ovviamente,che tu faccia parte del primo gruppo.

-Il prof da due pesi e due misure: le cose sono due: o ti odia,o segue chissà quale metodo di valutazione che conosce solo lui. Cioè? Cioè che se tu hai fatto un compito in una determinata maniera è sbagliato;se l'ha fatto un altro è giusto. Se tu dici che 2+2=4,è giusto ma se lo dice la tua collega è un errore madornale. La motivazione di tale comportamento è talmente misteriosa che nemmeno i suoi stessi colleghi riescono a spiegarsela.

-Il prof "son meglio di te": l'unico forse ad esser coerente tra tutti,è stronzo sia a lezione che durante gli esami. Con la stessa tempra di un naziskin,impone silenzio e obblighi di frequenza a tappeto;ricorda le facce di tutti,la voce di tutti e la capacità cognitiva di ognuno. Quindi,sa sempre come colpire l'animo dello studente. Tra una lezione e l'altra,ovviamente, ci tartasserà con i suoi punti di vista sulle nuove generazioni che,a suo dire,son solo un pugno di caproni spendaccioni e che non sapranno mai cosa vuol dire studiare nè,tanto meno, rimboccarsi le maniche per ottenere un posto di lavoro come ha dovuto fare lui da giovane. <<Ma prof...io lavoro,studio e son volontario della Croce Rossa!>>
<<E allora? Hai comunque la vita più facile di quella che ho avuto io!>>.
E anche quello che,conscio dell'attuale sistema universitario italiano,ha spedito tutti i figli all'estero.

-La prof zitella: non manca mai! Vecchia,single per scelta (altrui) e profondamente bigotta,si impunta contro tutti coloro che hanno un piercing,son fidanzati,hanno i capelli tinti,fumano,vestono in maniera "trasgressiva",parlano,ridono,hanno vita sociale,respirano..
Con la scusa di fare da "mammina",carpisce i pettegolezzi più gustosi per poi utilizzarli come armi di ricatto sia verso i suoi stessi colleghi che verso i suoi alunni. In più,elargisce consigli su consigli e si "invaghisce" di qualche bel ragazzotto che con lei,pur non studiando,la farà sempre franca.

-Il prof indeciso: è quello che,nel momento in cui gli fai vedere un compito/progetto/esperimento,ti dice che va benissimo così. Poi,a distanza di tempo,ti dice che non è tanto giusto e ti spiega come rifarlo. Lo rifai? <<Mmmh....forse andava meglio prima....>>. Vari studiosi ipotizzano che tale comportamento sia dovuto al piacere fisico nel vedere soffrire gli studenti.

Infine,la pecora bianca del mondo accademico.

-Il prof "Attimo Fuggente": figura mitologica,ne esiste uno su 10,100,1000. Alle prime armi o veterano dell'insegnamento,è l'essere più buono,sincero e leale del mondo. Durante le lezioni tenta sempre di rendere partecipi i ragazzi con esempi curiosi e particolarmente interessanti. Spiega e rispiega gli argomenti senza renderli noiosi o complessi. E' sempre disponibile,educato e pronto ad avere vedute diverse di quello o quell'altro argomento poichè,per lui,non importa solo la definizione standard;gli interessa il metodo di ragionamento. Infatti,durante gli esami,è pure capace di aiutarti nell'esprimere ciò che vorresti dire e non ti offende nel caso in cui sbagli palesemente.
Lui,è anche quello che soffre al pensiero di mettere un voto basso perchè è consapevole delle capacità di chi ha di fronte. 
Molto spesso però,viene mandato in un altro corso facendo svanire la possibilità di avere una piccola rivincita sul resto del corpo accademico.

Commenti

  1. Il prof attimo fuggente sto cominciando a credere che non esista, in 12 anni di scuola non l'ho ancora trovato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah,tranquilla,prima o poi arriva! Io l'ho finalmente beccato e me lo sto tenendo caro!

      Elimina
  2. ahahah geniale. Però mi permetto di aggiungertene un altro: Il Prof. Gravissimo, che anche se sbagli una cosa super specifica, non si sa perché ma anziché essere la domanda per la lode diventa subito GRAVISSIMO e ti boccia, chiedendosi come mai una cosa talmente ovvia (ovvia solo per lui) ti sia sfuggita. XD


    Grande post!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lord :) Comunque è vero,ho dimenticato quest'altra tipologia! E' che effettivamente son talmente tante da dover scrivere un intero trattato più che un semplice post :D

      Elimina
    2. Diploma di laurea in professologia :P

      Elimina

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

I PIU' LETTI