Nota critica per una lettura serena

Nota critica:
Ai fini di una lettura serena, pacifica e spero divertente,vorrei premettere i seguenti punti:
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001."
.Cerco semplicemente di parlare di vari argomenti, prendendo ispirazione da esperienze personali e avvenimenti più o meno recenti che talvolta esulano dalla mia vita privata. Questo blog non nasce con fini offensivi verso persone, ideali o religioni; semplicemente generalizzo e condivido i miei pensieri. Grazie e Buona lettura.

10/03/13

Lulù è la tua App del cuore....

Il popolo si ribella. Il popolo ha fame ma non vuole le brioche. Il popolo ha capito chi è il vero sovrano.
Soprattutto se si parla dell'eliminazione dei siti porno.
Proprio in questi giorni,il Parlamento Europeo ha stanziato una "risoluzione non vincolante" (cioè una proposta politica che non ha valore legislativo) per eliminare gli stereotipi di genere all'interno della comunità europea,tra i quali emerge la figura della donna usata come espediente sensuale nelle pubblicità e nei vari social media. Inoltre,stando a quanto si evince dal testo che verrà esaminato martedì dalla Eurocamera,si richiede il divieto di tutte le forme di pornografia presenti sia nell'Unione che nella pubblicità mirata ad un turismo sessuale. 
E fin qui nulla di sbagliato; infondo che senso ha utilizzare il corpo di una qualche stangona maggiorata solo per pubblicizzare un prodotto che nulla ha a che fare con lei? O per invogliare il turista a visitare quello o quell'altro paese? 
Ogni oggetto o luogo ha una sua caratteristica vincente che ben si discosta dalla sessualità. Per esempio,Amsterdam è conosciuta anche per le prostitute in vetrina;ma essa non offre solo del sesso spicciolo. E' una città ricca di storia,cultura,gastronomia e arte che può invogliare il turista medio senza che si stimoli il suo "cervello genitale". 
Continuando con gli esempi, inoltre, posso dire che la bontà delle mozzarelle è riconoscibilissima anche in assenza della "spiritosa" associazione con le duplici rotondità lattaie della donna.

<<Ma..hai mai fatto caso che nelle riviste di pesca,i pesci che vengono immortalati son sempre  tra le mani di ragazze con costumi succinti o direttamente in topless? Possibile che le modelle si dilettino nella pesca?>>
No,non credo proprio che siano loro stesse le pescatrici. Ed è inutile utilizzarle,perchè l'uomo finisce con lo sdegnare l'attrezzatura necessaria per prendere quel merluzzo,dato che si fissa su altre "attrezzature" più o meno naturali.
<<Sì,infatti...di 'sto passo possono anche mettere una ragazza che tiene in mano un bastoncino Findus e neanche se ne accorgerebbero...>>

Eppure dal momento in cui questa notizia è trapelata,le caselle di posta del Parlamento europeo son state intasate da milioni di cittadini che,sdegnati,chiedevano l'annullamento di tale proposta,sostenendo la "libertà della rete". 
E mi ci gioco quello che volete nel dire che,probabilmente,tutte queste email arrivino dall'Italia. Perchè? Beh,stando alle ricerche balzate all'onor di cronaca poco tempo fa, l'Italia è al quarto posto (dopo la Germania,la Francia e l'Inghilterra) tra i paesi che maggiormente usufruiscono di YouPorn! Un popolo di santi,poeti e navigatori......sessuali.
Così,i parlamentari europei son dovuti partire con il contrattacco;han filtrato le email in arrivo e han sottolineato come sia troppo generico il testo di tale proposta al fine di rassicurare i cittadini. 

<<Di sicuro loro sono i primi a passarsi il tempo su quei siti....>>
Se è per questo nessuno può dire di non aver mai visto un sito porno o un qualche spezzone di un film hard.
<<Già,nemmeno quel povero professore di chimica che è stato licenziato perchè,nella pausa tra una lezione ed un'altra,passava il tempo guardando un sito hard...>>
Lui non fa testo....voleva solo eccitare i suoi lone-pair per la ricerca scientifica....

Adesso,però,passiamo al titolo del post  che riprende la  canzoncina di una pubblicità di scarpe per bambine. Tranquilli,non è incitamento alla pedopornografia,ma l'anteprima di una "invenzione rivoluzionaria" che può associarsi a questa notizia di carattere socio-economico.
Signori e signore (soprattutto signore),è nata l'App degli amanti. L'informatica inglese Alexandra Wong,ormai stanca dell'obsoleto gossip sessuale con le amiche,ha ideato questa nuovissima sorta di Tripadvisor. O,per meglio dire,Sexadvisor. 
E cosa si può fare con questa applicazione che tanto impazza nel Regno Unito e che sta prendendo piede anche in altri stati? Indica i momenti di picco ormonale e manda un messaggino ai propri trombamici/fidanzati?  
In pratica,scaricando l'app e registrandosi tramite il contatto Facebook (per esser sicuri che sia una donna quella che pubblica le notizie),è possibile segnalare i migliori amanti con cui si ha a che fare.
Misure (proprio quelle), comportamento con le donne, pulizia, nome e cognome, foto, luogo, ambizioni, capacità nel baciare, aspetto fisico, abbigliamento, prestazioni sessuali e relativi "gusti particolari", pregi, difetti....
tutto ciò che ha a che fare con l'amante occasionale può esser condiviso con coloro le quali potrebbero incappare in lui. 
Già funzionante per iOS e Android,questa applicazione è stata sia contestata per la violazione della privacy,che indirizzata ad un pubblico femminile di età compresa tra i 18 e i 35 anni. 
E mentre si attende il corrispettivo maschile,c'è già chi la utilizza per screditare il proprio ex.

<<Come si chiama questa App?>>
Lulù. Anche se era più corretto chiamarla "Lolita".
<<Mmh...hai foto del mio ex?>>
No.
<<Secondo te è esagerato scrivere che gli puzzano i piedi?>>
no,ma dovresti segnalare la cosa a ben altri siti.
<<Tipo?>>
FBI,CIA.... qualsiasi ente che possa usare i suoi piedi come arma di distruzione di massa!

2 commenti:

  1. LOL se ne inventano di ogni!
    Però non è così lontano dal Scrivi il tuo nome più suo nome e invia allo xxxxx, roba che si vede sulle tv regionali o MTV.

    Ah, sulle ragazze in bikini con le trote per mano... beh, si vede che a loro piace il pesce XD

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì,ma scrivendo il tuo nome/suo nome sputtani solo te stesso e i soldi della ricarica...qui invece si sputtana senza ritegno il proprio ex XD Aspetto davvero la versione per uomini!XD

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...