Nota critica per una lettura serena

Nota critica:
Ai fini di una lettura serena, pacifica e spero divertente,vorrei premettere i seguenti punti:
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001."
.Cerco semplicemente di parlare di vari argomenti, prendendo ispirazione da esperienze personali e avvenimenti più o meno recenti che talvolta esulano dalla mia vita privata. Questo blog non nasce con fini offensivi verso persone, ideali o religioni; semplicemente generalizzo e condivido i miei pensieri. Grazie e Buona lettura.

09/04/13

Giacomino,sto volando!

Non ci credo.
Se me l'avessero detto 14 anni fa,mentre ero seduta su quella scomoda poltrona color porpora versando lacrime amare,avrebbero di certo cambiato la mia vita e ancor di più quella di mio padre, che si sarebbe ritrovato a sborsare molto di più rispetto alle 50.000 lire di una videocassetta ormai inutilizzabile.
Adesso,invece,non posso far altro che ridere.
Come mai sto blaterando così? Beh,ho appena letto una notizia sconvolgete con i contorni allucinanti.

STANNO DANDO ALLA LUCE IL TITANIC 2.

No,non sto parlando del sequel di Titanic dove Jack riemerge dalle gelide acque dell'Antartico per vendicarsi di quella bagascia di Rose (che occupò tutto lo spazio a disposizione sull'unico appiglio disponibile) facendole venire un colpo al fine di fregarle quelle quattro chincaglierie rimastele per rivenderle al primo Banco dei pegni e sposare la figlia di un barista. 
Qui si parla di un Titanic vero,in carne e ossa  in ferro e motori.
L'eccentrico miliardario australiano Clive Palmer,forse stanco di sorbirsi le repliche del film campione d'incassi, ha deciso di ridar luce e prestigio a questo colosso del mare. Dopo aver presentato il progetto all'Intrepid Sea,Air and Space di New York non molti mesi fa,ha già dato le prime indiscrezioni su tale opera somma; imparando da gli errori del passato,ha deciso di far ricostruire questo gioiellino in.....Cina. Avremo un Titanic Made in China. 
Inoltre,sempre in base a quanto dichiarato dal signor Palmer e dalle voci di corridoio,pur salpando verso il 2016 ci sono già persone che hanno richiesto il biglietto,con costi e proposte che sfiorano il milione.
Ma in cosa consisterà questo ritorno al passato?
Pare che il nuovo Titanic sarà in tutto e per tutto identico al vecchio;stesse disposizioni delle cabine e sale comuni,stesso colore,stesso menù,stessi arredi e stessa rotta,giusto per non sembrare poco fedeli. I passeggeri, saranno ancora una volta divisi per classi e saranno dati loro dei vestiti e della biancheria intima in stile primi del '900 per calarsi ancora di più nei personaggi. Manca solo l'iceberg che vorrebbe finalmente ricevere un Oscar come Migliore Attore non Protagonista. Eppure,a discapito delle critiche per il gesto irrispettoso,nei confronti di chi ai tempi perse la vita,il progetto sta davvero andando in porto. 
I creatori,infatti,sottolineano alcune modifiche in ambito di sicurezza: lo scafo sarà saldato e non rivettato (inchiodato),i motori saranno a diesel e non a carbone (pur presentando le quattro ciminiere come decoro) e ci saranno il giusto numero di scialuppe.
Ora,lo specificare queste cose mi inquieta un pochino. Cosa volete dire così? Che se per caso, durante la tratta, vi imbatterete in un iceberg, non ci sarà lo stesso numero di morti? Guardate che anche per il primo Titanic i suoi costruttori avrebbero messo una mano sul fuoco per dimostrare la cieca fiducia sui sistemi di salvataggio. Lo chiamavano "L'Inaffondabile"!! E la fine la sapete già!
Certo,ci saranno tantissime comodità moderne come l'aria condizionata  e il collegamento ad internet che può tornare utile per eventuali SOS...ma l'idea di fare un viaggio su questo nuovo mostro degli oceani non mi sconfinfera.
Non mi sconfinfera l'idea di dover indossare il corpetto per sembrare una bambola di porcellana fatta male;non mi sconfinfera il vedere uomini con i baffi dalle forme di frattali, non mi sconfinfera l'idea che mi ripetano fino allo sfinimento che ci son abbastanza scialuppe per questa volta . Ma,soprattutto,non possono non immaginarmi una nuova storia d'amore nata tra la terza e prima classe.
Una storia d'amore in cui Giacomino,tamarro fino all'osso,incontra Rosetta,monfiana DOC. Una storia piena di patos e sesso,romanticismo e suspense.
<<Oh,Giacomino! Fammi un ritratto!>>
<<Ma che ritratto,statti ferma che ti scatto una foto con il mio I-phone 5 e la posto su Instagram!>>
<<Che posa devo prendere?>>
<<Tette di fuori e bocca a culo di gallina.>>
<<Oh,Giacomino,mi sembra di volare!>>
<<E' la canna che ci siamo fatti sulla prua,cretina!>>
<<Giacomino,promettimi che quando arriveremo a destinazione non ti dimenticherai di me!>>
<<Tranquilla,ti aggiungerò su Facebook...>>

L'unica cosa che mi auguro,a parte l'evitare un eventuale iceberg,è la scelta consapevole del comandante. Se,ai tempi,il primo Titanic affondò pur avendo un capitano con i fiocchi e i controfiocchi,il secondo chi dovrà avere? L'emule Schiettino che vuol fare l'inchino alle coste di Cherbourg?
Almeno in questo siate maggiormente attenti!

4 commenti:

  1. Pensa tu, ho appena disegnato Kate Winslet su DrawSomething... :p

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non era la protagonista di Titanic? Lo so che tu parli di una nuova nave ecc... però era simpatico il fatto che mi fosse uscita la winslet come argomento di gioco XD

      Moz-

      Elimina
    2. Si,ma non so cosa sia DrawSomething xD

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...