Nota critica per una lettura serena

Nota critica:
Ai fini di una lettura serena, pacifica e spero divertente,vorrei premettere i seguenti punti:
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001."
.Cerco semplicemente di parlare di vari argomenti, prendendo ispirazione da esperienze personali e avvenimenti più o meno recenti che talvolta esulano dalla mia vita privata. Questo blog non nasce con fini offensivi verso persone, ideali o religioni; semplicemente generalizzo e condivido i miei pensieri. Grazie e Buona lettura.

09/05/13

Che,m'hanno visto?

In venti e pass'anni di vita non ho ancora capito cosa passi nella testa delle persone.
Scena: villetta adibita a spazio per i cani. Io,il mio ragazzo,altre due persone e i relativi cani. Si avvicina un signore di una certa età.
<<Scusate...questi cani mordono?>>
No,succhiano la carne con la cannuccia,infatti han i denti solo per bellezza...dipende,è ovvio! Perchè lo chiede?
<<Dovrei entrare A FAR PIPI'.>>
<<Scusi,ma le pare luogo dove fare la pipì?>>
<<Eh ma io soffro di diabete...>
(Signore con cane)<<Anche io ma al massimo la vado a fare nel bagno di un bar.>>

Posso capire che per determinate patologie si perdano i "freni inibitori";posso capire che quando scappa scappa ed è difficile trattenersi...ma alle 11:00 del mattino non puoi pretendere di fare i tuoi bisogni in un parco pubblico dove chiunque,da qualsiasi angolazione, ti potrà vedere!
Eppure,pare che a molta gente la cosa non dia fastidio.
C'è chi fa la pipì al centro del corridoio di un supermercato o in metro,chi fa qualcosa di più corposo nell'aiuola di una piazza o nel confessionale di una chiesa...e poi c'è pure lei,la donna che decide di defecare in un ascensore con le pareti in vetro. Con tanto di marito che tenta di coprire la visuale ad eventuali guardoni (ma non c'è riuscito con le telecamere del circuito chiuso). 
Per quanto tali persone possano aver mal di pancia e simili,sinceramente non capisco come riescano a farla sapendo di esser visti e ripresi! Cioè,anche a me può scappare di tanto in tanto; ma stringo chiappe e gambe cercando un bagno disponibile...o,al massimo,tento di farla in luoghi più "consoni" anche se privi di pareti (perchè a tutte noi povere donne sprovviste di "tubo per l'irrigazione" sarà capitato di dover fare la pipì durante una scampagnata in montagna). In più,non capisco con quale faccia,una volta fatto tutto,si meraviglino se vengono beccati. Ma secondo te,esimia testa di cavolo,come si poteva non vederti mentre espletavi il meglio di te al centro dell'autostrada?!
<<Eh....ma non capisco perchè così tanta gente m'abbia voluta guardare!>>
Certo,perchè tutti noi giriamo per la città alla ricerca di qualcuno che faccia i suoi bisogni in pubblico...che porci che siamo,non è vero? Se vuoi la prossima volta ti porgo la Settimana Enigmistica e nel frattempo ti tengo il rotolo della carta igienica.

Stesso discorso,ovviamente,si può fare per le coppiette "troppo innamorate".
La voglia,quando prende,non ti molla. E questo è un dato di fatto a cui nessuno potrà obiettare; il cuore batte,le mani fremono,le pupille si dilatano e qualcosa si smuove lì nel basso ventre mentre spogli con gli occhi l'oggetto del tuo desiderio.
Perciò,nell'eventualità in cui tale passione venga ricambiata con altrettanti sguardi allusivi e parole ben mirate,è chiaro che accada ciò che deve accadere; baci,carezze,effusioni....
Ma,tutto dipende anche dal luogo in cui ti trovi; un conto è se tale foga si manifesta a casa o in luoghi privati...un conto è se si manifesta in luoghi pubblici. Perchè,se ti trovi al cinema circondato da altri individui,non puoi certo iniziare a ballare la samba con il tuo partner. 
Invece,stando a quanto si legge in questi ultimi anni,molte persone non la pensano così, forse perchè troppo prese dal sentimento o  perchè troppo ubriache o/e strafatte.
E così,un giorno sì e l'altro pure,scopriamo che una coppietta di stranieri ha deciso di far sesso estremo sulla piazza del palio di Siena,o sui sedili della metropolitana,o vicino l'ascensore per il castello di S.Giorgio a La Spezia,o in acqua durante un'affollata giornata di mare...oppure,girovagando per Google Street View possiamo vedere come un'altra coppia lo faccia sul cofano dell'auto per testarne le sospensioni.
Altrimenti,c'è chi preferisce l'igienissimo bagno del treno diretto a Genova. 
Che poi posso pure capire il piacere della trasgressione,ma proprio in un bagno di un treno?! Con quel bell'olezzo e tutta quella sporcizia? Sarà che le vibrazioni del vagone possono stimolare ulteriormente la performance,ma sinceramente già mi schifo a farci i bisogni,figurarsi un piccolo ménage!
Inoltre,e mi pare giusto dirlo,chi si ritrova a dover assistere a queste scene non sa proprio dove posare gli occhi. Ok,forse l'espressione usata è un tantino piena di sfumature grigie,rosse,nere e viola,ma chiarisce il concetto. 
Stare lì,fermi,a guardare cotanto amplesso non è certo una meraviglia,almeno che tu non sia un guardone professionale.
Aggiungiamoci pure che il 90% delle volte finisce con l'arresto per atti osceni in luogo pubblico. Tutto questo ambaradan per fare sesso immediatamente può valere una fedina penale sporca o l'esser sputtanati da tutto il globo grazie al video che riprende la vostra posizione preferita (perchè così come ci son quelli che si scandalizzano davanti a queste scene,ci sono pure quelli che adorano riprenderle)? 
Scusate,ma quella cosa di forma rettangolare,con le porte,le pareti,i mobili e le finestre....quella per cui pagate una tassa che si chiama IMU...ecco,quella cosa lì non vi basta più?
C'è il bagno per fare quello che dovete fare,c'è la camera da letto con tanto di materasso in lattice che si modella intorno a voi,c'è il tavolo in cucina per fare qualcosa di diverso dal solito....sarà mica diventato obsoleto fare sesso sulla lavatrice o sotto la doccia? Che sia l'ultima possibilità per una coppia colpita dalla noia della routine?
Volete essere davvero trasgressivi? Volete provare il brivido di esser beccati mentre state facendo del sano fikifiki? Benissimo: fatelo nella stanza vicino quella dei vostri genitori,preferibilmente mentre son entrambi a casa. E se avete pure la madre restia al consumarsi le nocche delle dita per bussare sulla porta,siete a cavallo.

4 commenti:

  1. io sono all'esatto polo opposto...non sono mai riuscita e dico mai a fare pipì o altro all'aperto, neanche nel bel mezzo del nulla. La mia vescica si chiude anche per 10 ore...nche nel bagno del bus quando tornavo da Roma non riuscivo assolutamanete ad andare! Per gli "imboscamenti" di coppia fore ho rischiato qualche volta in adolescenza, ma comunque sempre assicurandomi che non ci fosse nessuno nei paraggi! Ora evito pure troppi sbaciucchiamenti in pubblico...che c'abbiamo n'età! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti...ormai siamo delle SIGNORE di buone maniere :D
      Comunque,per la pipì devo dire che riesco a farla nei bagni pubblici e,talvolta,pure nel bel mezzo del bosco ma sempre e solo accompagnata da qualche amica che nel frattempo "ispeziona" la zona :D Però sempre e solo casi eccezionali :D
      Per quanto riguarda le imboscate romantiche emh....anch'io,in gioventù,ho rischiato ma nulla di compromettente :D Per i baci no,lo sbaciucchio senza ritegno ovunque (sempre mantenendo un certo decoro) :D

      Elimina
  2. Che posso dirti... chi è dotato di idrante non si fa tanti scrupoli. Pure io, se devo pisciare, trovo un muro e piscio... oddio, ovviamente cerco di non farmi vedere ma a volte il bisogno è impellente.
    Alla fine, che differenza c'è tra l'uomo e il cane?

    Però sulle altre cose sono d'accordo. Non riuscirei mai ad andare in bagno sul treno o in parti schifose. E nemmeno a fare sesso in posti squallidi...

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si ma alla fin fine ci si può trattenere per fare ciò che si deve fare in posti più "consoni" dai :D

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...