14/08/13

Ma che IKEA t'è venuta in mente?

Ed ecco che il Ferragosto si presenta alle nostre porte domandandoci se crediamo nelle ferie del lungo ponte mostrando,nel frattempo, varie brochure dedicate ai luoghi in cui potersi ammassare insieme a gli altri: spiagge,campeggi,case in campagna degli amici....IKEA...
Eh? Sì,avete letto bene. 

<<Figlia,vestiti.>>
Perchè,cosa,dove,quando,come?
(mai darmi ordini appena sveglia)
<<Vestiti che dobbiamo andare all'Ikea.>>
Il 13 agosto?! 
<<Ma sì che ora come ora non c'è nessuno per strada!>>
Ci credo,son tutti alla ricerca di refrigerio.
<<All'Ikea han i condizionatori accesi,quindi ci sarà fresco anche lì.>>
Sarà pur vero cara mamma,ma durante il tragitto chi mi rinfrescherà? Chi farà si che non diventi una fontana ambulante? Il "climatizzatore" della tua auto? No,perchè se l'accendessi ci ritroveremmo con il contagiri dell'auto a -20.
<<Te la soffi con il ventaglio.>>
Grazie mamma,sei delicata come la Simmenthal.

Ahh,l'Ikea! Patria dei mobili e dei soprammobili! Terra promessa delle giovani coppie e Paradiso perduto per quelle ormai consolidatesi tra Jolly Componibili e Scavolini, Poltrone&Sofà e Cassina.
Entrare in quel parallelepipedo grigio,giallo e blu è sempre una scoperta e una sfida contro lo spirito di sopravvivenza. Se,a ROMA (e voglio sottolineare Roma!) son riuscita a trovare la via Aurelia Antica da SOLA,senza TomTom e all'interno del Grande Raccordo Anulare,all'Ikea non riesco a trovare il reparto dedicato ai tessuti o a chissà cos'altro.
Mo' direte: "ma se alzi quella bella testolina vuota che ti ritrovi vedrai che i reparti son segnalati da gli appositi cartelli! E ci son vari segnali che ti permettono di non perderti!"....e secondo voi non cerco di seguirli? Guardate che appena entrata,ogni santa volta,mi armo di mappa e matitina,macete e kit del pronto-soccorso (talvolta pure di mollichine di pane). Seguo le line gialle  nella speranza di incontrare uno spaventapasseri,un leone o un uomo di latta che mi allieti il cammino e.....finisco al bar. O al reparto giocattoli. O nella zona incognita piena di grucce,candele,peluche mignon e robette simili.
Ecco,spendiamo un poco di tempo parlando di queste cose;gli oggettini a niente che ti portano a far fuori mezzo stipendio.
Questi oggetti qui non son come i mobili nè come i loro simili presenti in qualsiasi altro negozio del globo;no questi ninnoli son stati prodotti con qualche tossina,droga,polverina magica che "sembra talco ma non è,serve a darti l'allegria", e chi più ne ha ne metta. Perchè?
Perchè,appena si incappa davanti ai loro scaffali, inspiegabilmente parte il pallino dell'acquisto inutile. 
Vengo e mi spiego; tu sei lì perchè cerchi una scarpiera,giusto? 
Bene. Serenamente entri con la borraccia sottobraccio e, convinta della tua idea,ti dirigi  verso il reparto che ti serve. Non ti soffermi sulle "case" riprodotte nei minimi particolari,non ti soffermi sullo sgabello Strungerntifd,non calcoli il nuovo specchio Faluppoili con contacalorie incorporato...no,tu vuoi la scarpiera. La trovi,la prendi e vai verso le casse passando,inesorabilmente,dalla zona sopracitata.

Ed è qui che succede l'impensabile.
<<Uh,guarda! Portachiavi a forma di carota a solo 1 euro! E guarda,500 candele alla cannella a 3 euro! Quasi quasi....>>
Manco fossero muniti di calamita,questi riempicasa attirapolvere ti affascinano con  i loro colori e profumi;le agendine in carta riciclata,le ciotole in vetro,i sassolini per riempire le precedenti ciotole e renderle dei centrotavola alternativi....
tutto ti chiama a sè,ti inebria,imbambola,ubriaca,convince.
Ho visto gente diventare schizofrenica solo perchè i flute erano in offerta.
<<Li devo comprare...no,non li compro che il massimo di ospiti son stati i compagni di calcetto di mio marito e non son certo dei galantuomini.....ma son così belli e a poco prezzo! Li compro,non li compro,li compro...>>
sfogliando qualche margheritona di peluche...
Ad alcuni ho visto spuntare l'angioletto sulla spalla sinistra e il diavoletto sulla destra, muniti ovviamente entrambi di carrellino e matitina con cui segnare le misure della specchiera Finfganata; taluni son arrivati a chiamare il proprio psicologo perchè entrati in piena crisi isterica,mentre alcune coppie son giunte al divorzio a causa dell'ennesimo pacco di mollette finito nel carrello.
C'è stato chi,come Diogene,girava avvolto in una botte di puro legno massello tenendo in mano una lanterna da esterni (funzionante mediante l'apposito pannello solare), urlando a squarciagola "Cerco dei portafotooo!".
Insomma,non so se vengon messi lì proprio per renderci tutti dei syllogomani (aka: accumulatori patologici) o per svuotarci i portafogli,ma le scene che si vedono davanti a quei cesti e a quegli scaffali son al limite della ragione.
Aggiungiamoci anche che in pieno agosto il caldo ci porta a perdere ogni freno inibitore e siamo a cavallo.

Tornando a me...
<<Allora,io vado a cercare le tende,papà è nel reparto bagno e tu fai quello che vuoi.>>
Posso prendermi il gelato polpettine e marmellata?
<<No,puoi guardare ma non comprare.>>
E tu puoi prendere solo le tende ma non l'ennesimo servizio di bicchieri!
<<Perchè,ci son bicchieri in offerta?>>
Sì,almeno così c'era scrit.....mamma? Mamma?!?!?!?!

Se mai dovessi dare una festa per 250 persone,credo proprio che avrei abbastanza bicchieri blu.
E piatti, centrotavola, flute, sassolini per le ciotole,
sedie pieghevoli, candele, vasi, tovaglioli, tovaglie, coppe da punch, fiori di plastica, portafoto, ferma tovaglioli ......ma non i soldi per dar loro da mangiare o appendini dove far mettere i loro cappotti.
Niente,mi sa che tornerò all'Ikea.

6 commenti:

  1. ahahahhahahah ma perchè non puoi comprare nulla?!?!?!? ahahahahhaha comunque è vero,io rientro nei folli che comprano cose INUTILI!
    Ps amo l'ikea,vorrei svegliarmi anch'io e improvvisare una gitarella...adottatemi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perchè siccome non sono stipendiomunita sarei capace di farmi fuori quello di mia madre (e/o di mio padre) comprando....proprio questi oggettini qui!
      Infatti ammetto d'aver comprato un servizio da 6 di boccali di birra Moretti in previsione di una mia possibile casa! xD
      Mmmh...vuoi essere adottato dalla mia famiglia? Ne sei sicuro? E se poi te ne penti? XD

      Elimina
  2. Se è la stessa IKEA che conosco io allora mi sa che è proprio fatta male perchè mi ci sono perso anche io! O sono fatto male io... Comunque devo andare a comprare delle tovagliette! E fare scorta di matite XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah credo sia la stessa! Infondo non le fanno tutte uguali? o.O
      Comunque dai,a questo punto organizziamo una bella gita all'Ikea! Io penso alle bevande,voi al resto! XD

      Elimina
  3. Sai che non sono mai andato all'IKEA?
    Ne hanno aperta una qui vicino ma... boh, non mi attira ancora.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. =O Vergogna!!!Allora verrai con me,Pier e Giuseppe Gloria a far incetta di candele!!! xD

      Elimina

Post Simili

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...