04/10/13

La friendzone con Denver

"Denverrrrr,hai gli occhiali da sole amico Denverrrrrr......."

Ti voglio bene Denver. Con quel tuo colorito verde,la tua passione per lo skate,la tua bravura alla chitarra,il tuo amore per le patatine fritte....
Quanti/e di noi non han visto,durante gli anni '90,questo cartone animato? Penso tutti/e quelli/le della mia età. E son sicura che,leggendo la strofa della sigla,abbiate iniziato a canticchiarla anche voi.
Perchè tutti noi volevamo bene a Denver. Tranne alcune,che non riuscivano e non riescono a vederlo solo come un "amico" cadendo così nella terribile "friendzone".


Oggi si torna a parlare di libri altamente educativi. Libri d'autore con un certo spessore ed un certo valore. Libri che non possono mica mancare dai nostri scaffali e che,riscalderanno le gelide sere d'inverno che presto vivremo tra una cioccolata calda e una tisana drenante. Dunque,anche in questo caso,son presenti delle sfumature colorate,delle situazioni improbabili e delle passioni incontenibilmente violente,piene di patos e fuoco,amore e vite che si intrecciano nella DinoErotica (che non è una trilogia con un macellaio di nome Dino).
Leggeremo di infatuazioni,sentimenti,corpi ignudi e corpi squamosi.....
Sì,squamosi. 

Donne,tenetevi strette le mutande perchè,ormai,potete dire addio a tutti i Grey ottimo direi e compagnia bella con i loro aerei privati e le ville lussuose. Potete far ciao ciao con la manina a tutti i possenti pirati,soldati,cavalieri e simili che tanto palpitano e pullulano nei romanzi Harmony e nei vostri più reconditi desideri con quei capelli perfetti e le mani possenti.
Perchè? Perchè la nuova frontiera dei romanzi porno ha superato la barriera spazio-tempo tornando fino alla preistoria.
Quindi,i nuovi libriccini "della passione" parlano di romantiche storie tra donne di Neanderthal e uomini di Cro-Magnon?  Di colpi di clava sui glutei e di tenere cenette a base di carne cruda davanti ad un fuoco? Quasi. 
Diciamo che le donne ci sono,è ovvio....solo che mancano gli uomini possenti e palestrati,glabri anche se primitivi,portatori sani di libido anche se grugniscono. Ecco,diciamo che qui,in questi nuovi tomi "dell'amore" si parla di....
come definirla? Zoofilia? Dinofilia? Oh,insomma,si parla di fikifiki tra donna e DINOSAURI.

"Taken by T-Rex","Taming the Dragon" e "Ravished by Triceratopos" son solo alcuni titoli delle opere di Christie Sims e Alara Branwen,giovani autrici dell'eros preistorico.
A che pro? Han fatto una maratona di Jurassic Park e son andate fuori di testa? Son rimaste profondamente deluse dalla presunta omosessualità di Raoul Bova? Desiderano un amore più animale?
Sinceramente non lo so. 
Eppure la descrizione di sè che la Sims ha lasciato su Amazon è chiara. Ella è solo una semplice ragazza del Midwest che vive una vita normale con gusti esteriori relativamente normali. Esteriori,però. Perchè subito dopo,si legge: "nei miei pensieri più intimi ci son fantasie lussuriose,forti,dove mostri possenti possiedono belle fanciulle".
Insomma,è una ragazza come tante. Che sogna una bella casa con un bel giardino,un dolce T-Rex come marito e tanti cuccioli che scorrazzano per casa staccando la testa dei vicini a morsi.
Quindi quale miglior mezzo se non il romanzo,per dichiarare al mondo la sua più recondita perversione voglia di vivere?

Disponibili su Amazon per Kindle,tali meraviglie letterarie sono indirizzate non a delle paleontologhe vogliose ma semplicemente ad un pubblico di soli adulti preferibilmente non impressionabili e senza grossi problemi cardiaci giacchè,citando quanto scritto dai gestori dello stesso Amazon,"queste storie son nate per sbloccare le tue fantasie più oscure e i desideri più intimi e per questo son presenti descrizioni minuziose e totalmente esplicite.".
E qual è,perciò, il filone narrativo delle suddette opere somme?
All'incirca lo stesso per tutti.
C'è lei,bella e mezza nuda,che si ritrova,a scelta:

-come vittima sacrificale ad un drago
-come cacciatrice di dinosauri
-come dominatrice di draghi
-come una passata per caso che,avendo l'unico neurone pervenutole in vacanza,si piazza davanti al dinosauro con le zinne di fuori per chiedergli come mai abbia tre gambe

e c'è lui,il protagonista maschile. Possente,muscoloso, vigoroso e,al fine di soddisfare tutti i gusti delle lettrici,vegetariano o carnivoro. Pronto ad infatuarsi di questa bella ragazza che deve a tutti costi diventare la sua compagna sebbene,all'inizio,sia parecchio restia alla cosa.
Ovviamente,essendo lui un tipo carismatico e parecchio macho,riesce con un colpo di coda a farla cedere voluttuosamente (perchè non credo che siano possibili dei dialoghi particolarmente elaborati tra un dinosauro e una donna).
Fine,se vogliam rimanere in fascia protetta.
Così,per esempio, possiam leggere di come la bella Beliria,per completare i suoi "riti di femminilità" e dunque entrare di diritto a far parte della tribù,decida di cacciare il Tri-Horn. Nuda,senz'acqua o armi,riesce comunque nel suo intento (chissà come),ma l'animale,da poco vedovo,decide di rendere Beliria la sua nuova compagna invertendo i ruoli tra cacciatore e preda.
Oppure possiam leggere di come Carla,andata a fare una "scampagnata" con il fidanzato umano nel DESERTO,incontri Balaur,dinosauro che si innamora perdutamente della fanciulla scodinzolandole davanti tutto ciò che può.
Ecco,riassunti due degli otto libri disponibili,si evince parecchio sulla psicologia e la  logica ferrea della narrazione.
Ovvero,si capisce che,se le protagoniste son tutte prive di vestiti e neuroni,gli stessi dinosauri/draghi non son da meno. Detta in maniera chiara ed esaustiva,son più scemi delle loro innamorate.
Ragionano solo con ciò che hanno nelle mutande,qualora le indossassero.

Christie? Alara? Complimenti! Non solo avete dato vita ad un nuovo filone di porno-fantasy,ma avete anche uno spacciatore che vi vende robe potenti! 
Dico io,ma come si può sognare di far l'amore con un dinosauro? Quale donna sana di mente andrebbe con la versione gigante di una geco? Credo nessuna.
Sarà pur vero che alcune donne nel mondo si sono accoppiate con cani,cavalli e affini....sarà pur vero che nella mitologia greca i rapporti tra donna e animale erano all'ordine del giorno....ma qui si tratta di DINOSAURI. Son un pelo più grandi di un cigno,di un toro o di un cavallo,eh!
Non so,a questo punto mi chiedo se,oltre all'incommensurabile passione nata tra lei e lui,vengano descritte anche le posizioni. Chi sta sopra e chi sotto? In più,dopo che s'è fatto quello che s'è fatto,lei riceverà un poco di coccoline o no? Io credo di no,anche perchè il T-Rex ha il braccino corto e non in senso metaforico. Come farà ad accarezzarla? E lei,per non uscir divelta dal rapporto,frequenterà un corso di yoga o di contorsionismo? Ma se rimane "inguaiata" partorirà mini dinosauri,dino-umani o delle semplici uova con una sorpresa sempre diversa dentro? E poi,quando non si produrranno nel ballo del Mesozoico,parleranno di come arredare la caverna o lui,essendo un animale preistorico,non scucirà altro che versi incomprensibili?
Infine,parliamoci chiaro. I dinosauri son belli e che estinti. I draghi non esistono. Quindi perchè illudere quelle quattro donne che,come voi,sognano di esser amate da esseri del genere?
Anzi,nell'eventualità in cui questi esseri esistessero ancora,mi immagino tante povere zitelle con la camicia strappata che li rincorrono chiedendo amore e passione finchè il carnivoro in questione non se le pappa in un sol boccone. O il drago non aumenta i loro bollenti spiriti con una piccola fiammata dalle narici.

Una cosa sola è dunque certa: ormai non ci si deve più meravigliare del matrimonio tra  Ciuchino e la Draghessa.

10 commenti:

  1. Innanzitutto, la sigla diceva "Denver, ha gli occhiali e il nasone all'insù, Denver...!" :p

    Mah, che cosa weirda! Si vede che Jurassic Park sta per tornare nelle sale!!
    Appena torna anche Incontri Ravvicinati, vedrai che il genere muterà in "donne che se la fanno con i Grigi". Che poi, Grey significa grigio e dunque siamo a cavallo :)
    Per tutti i fossili!

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dohhh,ho sbagliato >.< E pazienza,m'è concesso un errore di vecchiaia :D
      Comunque mi dispiace dirtelo,ma credo che esistano già dei romanzi in cui donne umane si accoppiano con alieni :D
      Forse è il fantasy porno più sfruttato :D

      Elimina
    2. Uff, e io che speravo di poter cominciare un nuovo filone...
      "La viscina manina grigia si fece strada tra gli indumenti intimi della terrestre. Sfiorò il monte di venere, arrivando poi a ghermire con delicatezza il labbro superiore di quella pesca matura. La donna sussultò, mentre l'alieno le trasmetteva telepaticamente un film di Rocco Siffredi."

      Poteva andare?

      Moz-

      Elimina
    3. Hai un futuro da autore hard xD

      Elimina
  2. per Denver avevo una vera e propria ossessione...
    sarà perché già da piccolissima potevo vantare una vera e propria dipendenza per la tivù...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheheh,però hai una "dipendenza" da programmi e cartoni animati davvero interessanti :D

      Elimina
  3. Sono profondamente confuso e turbato! Io non amavo troppo Denver, lo trovavo un po' stupido e già intorno ai 7 anni non lo guardavo più... ora capisco da cosa derivasse questo rifiuto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dalla Dinoerotica? o.O Perchè,a 7 anni leggevi libri del genere? XD

      Elimina
  4. Non so se ridere o piangere... quale mente umana può concepire un libro del genere?? E quali menti umane possono acquistarlo? E va bene non essere bigotte però scusate certe fantasie non sono normali. Ormai con la cosa che i tabù sessuali sono stupidi, ci propineranno che è normale accoppiarsi con tavoli e sedie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che più che tabù si parla di vere e proprie perversioni!
      Un tabù è la masturbazione femminile,l'orgasmo femminile,il punto g e quant'altro.
      Ma da queste cose qui al copulare con dei dinosauri..... XD
      Comunque m'hai dato un'idea!
      Racconterò di Carletta,giovane laureata in architettura,che trova lavoro in un negozio di mobili. Qui,durante una pausa caffè,incontra Kronkern,tavolino di legno dipinto di verde.
      Il suo colore,il suo esser così saldo,le origini nordiche renderanno Carletta succube di un amore passionale,fatto di baci sensuali e schegge di legno sulla lingua.
      Sì,darò vita all'IKEAROTICA.


      XD

      Elimina

Post Simili

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...