Nota critica per una lettura serena

Nota critica:
Ai fini di una lettura serena, pacifica e spero divertente,vorrei premettere i seguenti punti:
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001."
.Cerco semplicemente di parlare di vari argomenti, prendendo ispirazione da esperienze personali e avvenimenti più o meno recenti che talvolta esulano dalla mia vita privata. Questo blog non nasce con fini offensivi verso persone, ideali o religioni; semplicemente generalizzo e condivido i miei pensieri. Grazie e Buona lettura.

26/10/13

Quanto viene questo esame al chilo?

E' un'indecenza.Uno schifo. 
Lo dico come studentessa,come persona,come cittadina e come possibile paziente.
Perchè mi sto lagnando?
Il motivo è talmente assurdo,nella sua semplicità,da lasciare tutti sbigottiti.

Prima,però,voglio spezzare una lancia a favore dell'Ateneo Catanese. 
Da secoli Catania sforna ottimi medici,avvocati,chimici e matematici,oltre a qualsiasi altra tipologia di carriera data da un titolo accademico. Gente preparata,qualificata e ben consapevole del ruolo che deve ricoprire. 
Persone che han dovuto combattere con test d'ammissione ridicoli,insulsi ed inutili. Persone che si son ritrovate pian piano in strutture fatiscenti,con determinati diritti dello studente completamente annichiliti e con corsi di laurea cambiati con la stessa frequenza di un cambio di mutande.
Tuttavia non han mai perso le speranze.
Ed ovviamente,tutti i giusti che sputan sangue amaro sui libri anno dopo anno e bocciatura su bocciatura più o meno giusta,giungono finalmente al fatidico momento della laurea. Han finito il percorso di studi,han richiesto al tesi,l'han stampata e....
- sparisce lo statone
-in segreteria perdono la domanda di tesi
-con il cambio di ordinamento risultano carenti di due o più crediti
-il professore con cui han richiesto la tesi non viene riconfermato dalla facoltà e debbono dunque cercare un altro professore.

Perdendo tempo prezioso,soldi per more d'iscrizione e tanta serenità psicologica.
Ma,tra tutti questi futuri laureati,talvolta uno solo sembra esser sereno di fronte a tali avversità.
Uno solo si ritrova con una carriera fin troppo regolare,senza alcun disguido tecnico che penzoli sulla sua testa come la spada di Damocle,o senza alcuna ostica materia sul groppone.
Uno che,a detta dei colleghi,non s'è mai presentato alle sessioni d'esame.
Uno che ha dato 17 MATERIE dal nulla.
Uno che,grazie ad un pezzo di carta pergamena,si ritrovava con il diritto di impugnare un bisturi per operare un paziente.
Oh,yes,qualcuno s'è comprato la laurea in Medicina e Chirurgia.

La metà,se non più,delle materie previste dal corso di studi son state letteralmente acquistate dallo studente che,pochissimi giorni fa,risultava esser un medico a gli occhi della legge. Uno studente che ha recitato il giuramento di Ippocrate in maniera ipocrita,se mi consentite il gioco di parole.
Insomma,un furbetto del quartierino.
Eppure,grazie alla segnalazione anonima di alcuni suoi colleghi,questo caso è balzato ad onor di cronaca e sulla scrivania del Rettore che,giustamente,ha intrapreso un'indagine interna per scoprire quanto di vero gli sia stato segnalato.
Quanto c'era di vero in questa lettera? Praticamente tutto.
Addetti alla segreteria coinvolti nel caso,parenti del laureando dediti al pagamento sull'unghia e chi più ne ha ne metta.
Un vero e proprio mercato d'esami.

Sincera? Questi geni della truffa meritano un applauso. Sì,un applauso per la loro completa IDIOZIA.
Perchè non solo si son svenduti regalando una laurea che in molti han desiderato prendere ma che,a causa dei test d'ammissione,han visto volare via;non solo perchè si son fatti beccare (anzi,è cosa buona e giusta)...no,meritano un applauso perchè han dato ad un pincopallino qualunque il diritto di vita e di morte su gli altri.
Dico io,ma questi furbissimi addetti al registro delle materie non han pensato che,possibilmente,un giorno si sarebbero ritrovati pazienti di uno che non s'è dato Anatomia (per esempio)? Che si sarebbero potuti ritrovare con le mani di un incompetente sul proprio corpo se non addirittura dentro? Non ci pensano che han praticamente dato la laurea a uno che è rimasto fermo a Esplorando il Corpo Umano?
Se debbo esser visitata,vorrei tanto che fosse una persona capace di dirmi la differenza tra muscolatura striata e muscolatura liscia.
Che fosse qualcuno conscio del termine litiasi,celiachia,ipercalemia e compagnia bella.
Che sappia dare dei punti di sutura non perchè bravo nel ricamo ma perchè istruito a dovere.
Oh,insomma,voglio uno che quel pezzo di laurea se lo sia sudato non stando in palestra ma stando chino sul libro di Farmacognosia,Embriologia,Istologia e chi più ne ha ne metta.

Siete,insomma,consapevoli del danno arrecato all'intera società? Siete consapevoli che se tutti quanti iniziassero a fare come voi,ci ritroveremmo ancor di più circondati da emeriti incompetenti?
Vi piacerebbe andare a vivere in un edificio costruito da un presunto Ingegnere bravo solo con il Meccano,e che ha "conquistato" la relativa laurea sborsando soldi e cellulari?
Vi piacerebbe portare il vostro amato cane da un sedicente Veterinario la cui unica competenza è il pettinare i My little Pony?
Vi sentireste in pace con la coscienza sapendo che l'insegnante di matematica di vostro figlio non sa fare 2+2 nemmeno con la calcolatrice?
Che il ricercatore farmaceutico ha sbagliato racemo immettendo sul mercato un medicinale altamente tossico solo perchè,invece di studiare la stereochimica delle sostanze organiche, passava il tempo a mescolare lo zucchero nel caffè?
Che l'esperto di finanza e di economia a cui avete dato i vostri soldi sperando nel loro incremento sia in realtà uno che non riesce a trovare nemmeno le migliori offerte al supermercato?
O che il dentista tanto simpatico a cui vi rivolgete per una carie non sappia nemmeno cosa significhi la sterilizzazione dei ferri perchè il suo concetto di odontoiatria è fermo al far cadere i denti da latte legandoli con un filo per tirarli via?
Se tutto ciò vi va  bene,buon per voi e i vostri conti in banca lievitati grazie alla compravendita di materie e lauree.
Però,sappiate che questo non va bene al resto della popolazione.

Infine mi rivolgo a gli illustri intelligentoni che pagano titoli accademici senza batter ciglio:
con che coraggio andate a dormire la sera? Con quale serenità indossate un camice,un caschetto di sicurezza o prendete tra le mani qualsiasi cosa vi dovrebbe competere pur essendo consapevoli delle vostre immense lacune in materia?
Ci son persone ben più meritevoli di voi. Individui che per quel lavoro han una vera e propria passione al di là dei guadagni che ne derivano. Ci son persone che son state escluse immeritatamente da determinate facoltà solo perchè qualcuno ha deciso di dar spazio a voi furbissimi acquirenti.
Voi che,un giorno,vi ritroverete a chiedere aiuto a qualcun altro giacchè non sapete fare questo o quello.
O perchè necessitate di una visita/un lavoro vera/o.
Bene,nel caso in cui ciò accada,vi auguro vivamente di incappare in un vostro simile.
Così,giusto per ripagarvi della stessa moneta sporca.

6 commenti:

  1. Queste cose danno fastidio, specialmente perché quel tizio può fregiarsi del mio stesso titolo (badare alle apparenze Moz :p)

    A parte gli scherzi, scandali del genere sono sempre esistiti, gente che addirittura opera e esercita senza essere mai stata iscritta all'Albo ecc ecc...
    ...il tizio in questione dovrebbe essere cacciato da tutte le università del mondo e non dovrebbe avere diritto di lavorare mai più.
    Che tanto, lo sappiamo, così come è arrivato a fare questo, un posticino ce lo avrà sicurmanete prenotato, anche solo come assistente privato di qualche volpone.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo non è la prima volta che sento storie del genere (una o più materie acquistate,esami da 17 passati con 30 lode e "mi saluti suo padre/nonno/zio"....) ma qui s'è toccato il fondo.
      E,come dici tu,mi auguro vivamente che impediscano a questo furbetto di prendersi qualsiasi laurea esistente anche se,probabilmente,chi per lui ha pagato le materie starà provvedendo per una laurea all'estero con tanto di master e co.
      Giusto per non farlo sfigurare quando tornerà in Italia nelle vesti di primario/prof universitario/quello che trova.

      Elimina
  2. No comment guarda... ma poi DICIASSETTE ESAMI! Per carità non che se fossero stati 3-4, sarebbe cambiato qualcosa e non cambia molto neanche nel caso in cui gli esami li conseguono perchè sono "figli di", ma comunque non hanno studiato.... ma DICIASSETTE esami e nessuno che se ne accorge è una cosa assurda.
    In più mi chiedo se questi segretari non fossero abituati a fare favori del genere e se non ci troviamo decine di questi tizi in giro per gli ospedali e le cliniche!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda,per il fatto che molto probabilmente ci son già "furbetti" simili nelle cliniche/ospedali posso dirti SI,ci sono (e alcuni han anche la faccia tosta di vantarsene).
      Per quanto riguarda sto ragazzo,mi auguro non possa più laurearsi in nessuna facoltà,non solo per quanto fatto ma per rispetto a quei poveretti che a causa dei test d'ammissione si son visti sfumare il loro sogno mentre gente come lui s'è preso il loro posto!
      Infine,leggendo altri articoli con gli "sviluppi del caso",alcuni studenti-colleghi del qui citato han dichiarato a gli inquirenti che "tecnicamente non è il primo caso,perchè ci son persone che riescono a levarsi 10MATERIE in una sola sessione d'esame e ormai a Medicina è la prassi" (trovi l'articolo nella mia pagina FB).
      10 materie in una sessione?!?!?! Ma nemmeno al Cepu fanno 'sti miracoli! O sei un pazzo completo che ha studiato tutto,o accetti tutti 18 stentati o c'è sotto qualcosa!

      Elimina
  3. Purtroppo di questi scandali se ne sente parlare spesso, però quando ho letto che la laurea in questione era quella di medicina, ecco la notizia mi ha sconvolta un poco perché qui a differenza di qualsiasi altra laurea (non che le altre siano meno importanti) c'è in ballo la vita della gente, ed è una vergogna che la vita delle persone venga messa in pericolo in questo modo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta nel mio blog Kassandra!
      Purtroppo non sei stata l'unica a rimanere sconcertata difronte a questa notizia e sì,troppo spesso escono scandali più o meno simili in qualsiasi facoltà
      Per questo rimarrò sempre "meravigliata" difronte a chi vende le lauree! Cioè,passi chi le acquista che è un cretino...ma chi preferisce dar carta bianca ad un incompetente solo perchè così gli aumenta il conto in banca è un vero e proprio stronzo!
      Non ci pensano che un giorno potrebbero esser pazienti di questo sedicente medico a cui han venduto esami e pergamena?
      Che poi,ovviamente,la cosa si estende anche ad altre facoltà;se tu (persona generica) permetti ad un cretino di raggiungere determinate "vette" (ingegnere edile,architetto,veterinario,medico,giudice,magistrato,dentista.....) non puoi meravigliarti o indignarti quando si parla di malasanità,abuso edilizio,corruzione dei magistrati ecc ecc..
      Insomma,è chiedere troppo un poco di onestà da parte di chi,in realtà,vende le lauree?


      Scusa sia lo sfogo che gli eventuali punti "criptici";mi son svegliata da poco e debbo ancora carburare :D

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...