Nota critica per una lettura serena

Nota critica:
Ai fini di una lettura serena, pacifica e spero divertente,vorrei premettere i seguenti punti:
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001."
.Cerco semplicemente di parlare di vari argomenti, prendendo ispirazione da esperienze personali e avvenimenti più o meno recenti che talvolta esulano dalla mia vita privata. Questo blog non nasce con fini offensivi verso persone, ideali o religioni; semplicemente generalizzo e condivido i miei pensieri. Grazie e Buona lettura.

23/03/14

Listography 12- Mazzi di fiori

Lui e lei, abbracciati sotto le coperte in un sabato sera qualunque.
Televisione accesa, zapping selvaggio alla ricerca di qualcosa che non sia "C'è Posta per Te e il mittente è Equitalia".
Lui:<<Qui, c'è una rappresentazione teatrale...>>
Lei:<<...finita. Non vedi che gli attori stan facendo inchini, contro inchini e salamelecchi?>>
Lui:<<Toh, han pure chiamato il regista....ah, no, la regista.>>
Lei:<<Beh, questo spiegherebbe anche quel gran mazzo di fiori in mano a quella bambina. O sono per la primadonna o per la regista.>>
Lui:<<Se la regista è, per l'appunto, una donna. Ma se è un uomo cosa gli regalano?>>
Silenzio.
Silenzio.
Rutto.
Lei:<<E' ovvio.>>
Lui:<<Cosa?>>
Lei:<<Si regala un bel mazzo di carciofi. Qui e lì qualche sparuta foglia di lattuga per dare quel verde brillante, uno o due fiori di zucca per il giallo, un bel cavolfiore viola al centro...>>
Lui:<<Ma che diamine....?>>
Lei (ormai in piedi sul letto mentre cerca di dar vita a questo ipotetico mazzo di verdura)
:<<Ma sì, carciofi, fiori di zucca, lattuga, cavolfiore! Che poi lo dice pure il nome, Cavol-FIORE! Scusa, alcuni cuochi mettono i fiori nelle insalate quindi non vedo perchè io non possa avere un mazzo di verdura al posto dei fiori! I fiori son belli da vedere, ma dopo due giorni li puoi buttare! La verdura...la verdura no! Cioè, dopo due giorni fai un bel minestrone!>>
Lui (con sguardo pieno di terrore e preoccupazione)
:<<Amore, ma sei scema o cosa?>>
Lei (in preda ai crampi per le risate nate dall'immagine che ha in mente)
:<<Perchèèè??? Non vorresti vedermi con l'abito bianco e un bel mazzo di carciofi in mano mentre percorro la navata?! Non ti immagini i miei capelli raccolti e con dei ravanelli che mi fan da coroncina?>>.
Lui (ormai rassegnato)
:<<....Sei tutta scema.>>
<<E mi ami lo stesso?>>
<<Sì.>>

Ah, l'amore! Tutti lo vogliono, tutti lo cercano, ma in pochi son riusciti a riconoscerlo.
Già, l'amore si riconosce. E' questione di pelle, di occhi, di voce, di respiri e di sospiri. E' questione di lingue e labbra, orecchie e naso, mani e desiderio.
Ma, amore è anche mente; pensieri in connessione, passioni trasmesse, paure sconfitte e sogni sapientemente amalgamati.
C'è divertimento, quando c'è amore. Ci son tanti sorrisi quando c'è amore. E gli abbracci, sì, gli abbracci, loro non mancano mai; più dei baci, meno degli sguardi.
Eppure, fin dalla più tenera età molte di noi han provato queste strane sensazioni ogni qualvolta in cui si son innamorate di qualcuno; il cuore che batte, le mani che sudano...sempre così.
Sempre lì, a crucciarci per amore di qualcuno che, magari, non c'ha mai guardate.
Sempre lì, cotte a puntino, nell'attesa del lieto fine che non arrivava mai anche perchè
"S'hanno a mangiari setti pammi i sali prima di trovare il vero amore".
E se lo dice sempre mia nonna, che l'amore l'ha trovato al primo granello di sale, io ci credo.
The Life In A Year


12° Listography :Your Crushes!
Cioè, LE TUE COTTE&non mangiate. 

-P: io cinque/sei anni, lui sedici. Figlio di amici di famiglia, incredibilmente m'aveva presa a cuore passando molti pomeriggi giocando con me o ascoltando i miei discorsi sconnessi. Perciò avendo cinque/sei anni ed essendo satura di storie Disney, mi innamorai perdutamente di "colui che mi capiva e non buttava le Barbie", regalandogli una margheritina appena strappata dal vaso nel balcone. Lui la prese, la guardò, mi sorrise e mi disse "grazie".
Fine della storia.

-L: ad un anno dal doloroso addio con P. conobbi L., un compagnetto di classe. Castano chiaro, occhi chiari, viso rubicondo....inspiegabilmente me ne infatuai. Vuoi perchè avevo la fissa per gli occhi chiari o vuoi perchè era l'unico alto quanto me (sì, ai tempi ero la più alta della classe), gli imposi di metterci insieme. Così, per quattro lunghi anni di scuole elementari, io e L. ci lasciavamo l'ultimo giorno di scuola, passavamo le vacanze estive separati e a settembre tornavamo insieme come se nulla fosse fino a quando, l'ultimo anno, non lo trovai esageratamente noioso. Da folle amore (con tanto di me che disegnavo noi due vestiti da sposi nel suo diario dei PowerRanger) a noioso. Gli tornai l'anello che aveva trovato nelle patatine e decidemmo di rimanere amici. 

-Leonardo di Caprio: Galeotto fu Titanic! Avevo l'album delle figurine, la maglietta con la sua faccia, la videocassetta del film, i poster....un folle amore durato un anno.

-T: di T ne ho già parlato qui perciò andate a rileggervi questo post e capirete che tipo fosse, come fu la nostra travagliata storia d'amore e come finì.
Anche se, e mi pare giusto dirlo, è l'unico con cui sono rimasta amica.

-G: ahahahahah, oddio. G, il ragazzo grande del liceo.
Il "rivoluzionario, fighissimo, cupo e misterioso G." di cui metà del liceo era invaghita perchè l'altra metà voleva il suo migliore amico.
G., con quei capelli al vento, la barba omogenea pur essendo ancora un liceale e la voce bassa.
In tutti quegli anni di liceo in cui lo incrociavo per il corridoio lui mi snobbava perchè "troppo poco interessante". O forse, dati gli ultimi avvenimenti, perchè anagraficamente troppo "grande".

E poi....e poi boh. Sia chiaro, sfortunatamente la mia vita non s'è composta solo di questi tizi ma anzi, ho incontrato esseri (che han avuto pure il coraggio di dirmi "ti amo" guardandomi negli occhi) veramente ma veramente perfidi. Gente che ha saputo sfruttare la mia ingenuità, che ha saputo colpirmi nel profondo, che è riuscita più di una volta a costruire castelli in aria dove rinchiudermi.
Gente che, a mio avviso, non merita di esser menzionata.Meritano invece le mie ultime due cotte.
La prima, che dura da ben QUINDICI ANNI, riguarda un uomo fantastico; simpatico, romantico e pure capriccioso, per nulla latin lover (almeno, così lui dice) e parecchio innamorato dell'amore.
Ehhh già, parlo del mio grande amore CESARE CREMONINI, l'oggetto di folli litigi con la mia ultimissima cotta.
Anche se....no, il mio uomo non è la mia ultima cotta. 
Lui è molto di più e prova ne è che per amor mio si sveglia presto la mattina per andare a fare una passeggiata dimagrante, mi viene a prendere alla stazione facendomi trovare i bocconcini di pane, mi fa i massaggi alla schiena quando mi fa male, sopporta le mie paturnie...
no, lui non è una cotta, lui è l'uomo che sposerò.
E me lo immagino lì, all'altare, con il viso emozionato. Me lo immagino lì, bellissimo, mentre aspetta me che percorro la navata con il mio vestito bianco e un mazzo di carciofi in mano.










Che poi diciamocelo; con il riso che tirano a fine cerimonia e un mazzo del genere posso pure risparmiar soldi sul pranzo di nozze!

19 commenti:

  1. Abbiamo condiviso due grandi amore: Di Caprio e Cremonini.
    Data la mia enorme finezza e visto l'argomento della listography, avrei intitolato il post con una rima poco felice...
    :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cesare è Cesare ^_^
      Mmmmhhhhm rima con "Dodici", con "fiori" o con "MAZZI" ? XD

      Elimina
  2. ahaha, anche tu Di Caprio! Se smetti di amarlo vince un Oscar :p

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se tu avessi letto attentamente il testo, avresti notato che la cotta per DiCaprio cessò un anno dopo il suo inizio, quindi non è colpa mia se non vince gli Oscar :D

      Elimina
  3. Risposte
    1. Ahhh, si??? E allora io vengo a casa tua, ti riempio di miele aromatizzato e ti butto dentro la grotta di un orso appena uscito dal letargo! Screanzato u.U

      Elimina
    2. Ahahaha ma io vado d'accordo con gli orsi :P Comunque Leonardo di Caprio adesso merita, prima era troppo slavatino!

      Elimina
    3. Naaahhh, con il senno del poi non mi piace nè adesso nè com'era allora!

      Elimina
  4. Io i soggetti delle mie cotte di gioventù li ho praticamente tutti persi di vista. Altro che lasciamoci e rimaniamo buoni amici! Mai più viste le mie dolci amichette. Peccato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh ti pare, nemmeno io son rimasta amica di tutte le mie cotte! Due, forse tre, ma solo perchè son stata friendzonata io xD

      Elimina
  5. Risposte
    1. Infatti se tra i 10 e i 15 anni non andavi pazza per DiCaprio eri vista come un'aliena xD Almeno, qui eravamo TUTTE perse di lui!

      Elimina
  6. Davvero Cremonini? Quando abitavo a Bologna lo vedevo spesso a fare la spesa ahahaha. Dio quanto ego in un solo uomo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ma ma ma MA COME LO INCONTRAVI SEMPRE???? Me lo dici così? =°°°
      Comunque, veramente è un tipo borioso? :(

      Elimina
  7. Di G. e amici di G. son pieni tutti i licei, dannazione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, ogni liceo ha il suo G., ma credimi! La ruota gira ;)

      Elimina
  8. A me il figo del liceo invece stava sulle scatole... l'hanno pure eletto rappresentante di istituto perchè tutte le ragazze gli morivano dietro, era un imbecille di prima categoria! :D
    Cmq il bouquet di carciofi non l'ho mai visto, ma a un mio amico per la laurea hanno portato un mazzo di peperoncini rossi bellissimo, ha fatto un figurone nelle foto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il figo del mio liceo invece si rifiutò di fare il rappresentante perchè "non è vera politica quella" xD Di contro, però, si intrometteva in tutte le discussioni della consulta! Ergo, con ciò dimostriamo che i fighi del liceo sono sempre degli spocchiosi imbecilli :P
      Comunque il bouquet di carciofi è una MIA invenzione u.U Ci credo che non l'hai mai sentito! Però, se insisti, posso concederti di usarlo per il tuo matrimonio e anzi, se vuoi consigli sui bouquet verdurali chiamami! xD

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...