Nota critica per una lettura serena

Nota critica:
Ai fini di una lettura serena,pacifica e spero divertente,vorrei premettere i seguenti punti:
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001."
. Cerco semplicemente di parlare di vari argomenti, prendendo ispirazione da esperienze personali e avvenimenti più o meno recenti che talvolta esulano dalla mia vita privata. Questo blog non nasce con fini offensivi verso persone,ideali o religioni, semplicemente generalizzo e condivido i miei pensieri. Le critiche costruttive e i consigli sono ben accetti. Grazie e Buona lettura.

04/04/14

Listography 13piùuno=14 -oh, sono una tipa che conta

Che giorno èèèè???? Che anno èèèè???
E' aprile dolce dormire? Ne siamo sicuri? 
No, perchè qui fuori c'è un cielo plumbeo, un'umidità che si taglia con il coltello e i miei capelli sono indomabili.
<<Va' che è aprile davvero, eh.....>>
E come fai a dirlo?
<<Perchè in tv ci sono le pubblicità dei Pasqualoni e degli Ovissimi di PeppaPig.>>
Uova di PeppaPig? Ma i maiali non son mammiferi?
<<Cretina.....allora le uova Kinder ti garbano di più?>>
Scusa, ma ti sembra una domanda da fare? Cioè, tu domandi A ME se mi piace la cioccolata KINDER? Sei scema o cosa?
La cioccolata della Kinder è una delle droghe più potenti del pianeta. Altro che LSD, anfetamine, cocaine e ammine varie più o meno sintetiche; la cioccolata al latte testé menzionata è la più spacciata.
Con tanto di nonne e bisnonne nelle vesti di pusher.

<<Psss, psss....bella di nonna, vieni qui!>>
<<Nonna che c'è?>>
<<Ho una cosa per te ma NON  DIRLO ALLA MAMMA! Apri la mano e poi metti il tutto in tasca senza farti vedere!>>
<<Nonna ma è un...>>
<<Zitta o ci scopriranno! Questo è il nostro segreto ok?>>
...........


Su, torniamo seri.
Manca poco a Pasqua e qui, stranamente, non se ne sente l'aria. Il meteo è completamente per i fatti suoi, mia madre quest'anno non ha uscito i soliti coniglietti pasquali in ceramica e le uova colorate in poliestre con cui decora casa, il mio fidanzato non si sta scervellando su cosa regalarmi e il mio cane non sta nemmeno facendo la muta.
Vi sembra giusto?
Di contro, e forse proprio perchè non perde i peli e quindi deve "scaricarsi" in qualche modo, è diventato il peggiore coinquilino della mia vita.
Già, ormai non lo vedo più come un animale domestico o come un fratello canino perchè è diventato un Coinquilino di Merda.
Con quel suo continuo grattare gli sportelli della mia libreria, con quel suo continuo darmi i morsetti sui cuscinetti di cellulite, con quel suo continuo piccio alle cinque del mattino....
che io gli voglio tanto bene, ma fosse per me indirei il televoto per farlo dormire nella cuccia che ha fuori.
E no, non ha alcun problema fisico. E' solo rompiballe.


<<Ma daii, ma come puoi dire queste cose?>>
Posso e come dato il fatto che non so come indirizzarvi verso

The Life In A Year

13° & 14°  Listography: People you've lived with and Your favorite books
Ovvero: le persone con cui hai convissuto e i tuoi libri preferiti.
O i libri con cui hai convissuto e le persone che preferisci? 

Ebbene sì, giacchè ho saltato la listography della settimana scorsa e dato il fatto che non abbia mai convissuto DAVVERO con qualcuno (dalla regia mi dicono che i genitori non valgono), ho deciso di unire i due elenchi. Non me ne vogliate voi, Nadia e gli amici che ci stanno seguendo da casa.


1)Per la categoria "coinquilini non proprio coinquilini" abbiamo:

-Compagne di classe:
Durante le gite a lungo raggio generalmente si dorme in quattro in una stanza da due. Generalmente.
Durante le gite a lungo raggio da me vissute, infatti, quando andava bene si dormiva in sei in una stanza da due. Oppure si stava svegli in dieci in una stanza da due. O si faceva baldoria in venti in una stanza da due (mentre due facevan baldoria in una stanza da quattro al piano di sotto/di sopra). Però, al di là dei momenti in cui si era tutti insieme appassionatamente e impigiamatamente, la suddetta camera veniva divisa e condivisa tra le compagne di classe (o scuola) e le loro "regole".
Per esempio c'era una compagna che aveva il vizio di entrare in bagno mentre ti trovavi sotto la doccia solo perchè "con il vapore prodotto i suoi capelli acquistavano volume"; c'era quella che girava nuda per la stanza senza alcun problema, quella che si vergognava a farsi vedere con i piedi senza calzini, quella che monopolizzava gli spazi e quella che non voleva minimamente che si toccassero le sue cose, fosse pure un accendino cadutole a terra.
C'era la compagna di stanza fidanzata che stava sempre al telefono lagnandosi di tutto con il moroso e c'era la compagna di stanza che si lagnava con la mammina; la compagna di stanza restia ad aprire la finestra dopo esser stata in bagno a "riprodursi", e la compagna di stanza che apriva tutte le finestre solo perchè doveva fumare in camera.... e poi c'è stata lei, Martina, talmente buona che mi prestò la sua minigonna bianca per andare in disco.
E a me vennero, con una settimana e mezza d'anticipo, le mestruazioni dalla gioia.


2)Per la categoria "libri preferiti" abbiamo:


La Feltrinelli. O la Mondadori, la Newton Compton....
Sì, insomma, sono una che legge molto, università permettendo.
Però, benchè sia una mangia libri a tradimento che cerca sempre qualcosa di cartaceo perchè senza quell'odore emanato dalle pagine non riesce a vivere, non ho un libro preferito.
Per carità, anch'io come tutti ho avuto il piacere di leggere e rileggere lo stesso libro, ma non lo reputo tra i miei preferiti.
Dunque, a seguito di tale incresciosa situazione, voglio venirvi incontro elencando le tipologie di libri che NON mi piacciono.
Sempre meglio di niente, no?

Non mi piacciono:

-Harmony ed affini
-Biografie
-I libri di Fabio Volo



That's all folks!

10 commenti:

  1. Mamma mia, hai sporcato la gonna della tua amica? XD

    Kinder è una droga, tutto tranne il Kinder GranSorpresa... è la cosa più vomitevole che conosca, l'uovo di pasqua kinder! :(

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, per fortuna no! xD
      Ma ma ma....ma come il Kinder Gransorpresa non ti piace??? =O

      Elimina
  2. Dio, Fabio Volo... Quanto condivido!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E Nicholas Sparks? Che ne pensi? Io non riesco a leggerlo :S

      Elimina
  3. La cioccolata Kinder dovrebbe essere illegale. Dovrebbero venderne un tot a testa all'anno e basta e poi fare ricorso al mercato nero!

    Le gite... cristosanto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un tot all'anno non mi basterebbe....e nemmeno il mercato nero xD

      Elimina
  4. Ma anche la nutella come droga pericolosissima non ce la possiamo scordare!
    Tu parli dell'odore dei libri; anche mia figlia, che leggeva tantissimo, diceva che i libri erano belli anche per l'odore che sprigionavano!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è vero! Anche la nutella rientra tra le droghe! Ma a questo punto non dobbiamo dimenticare le gocciole, le patatine fritte, il panino con il wurstel....tutto è droga come, per l'appunto, l'odore dei libri.
      E credo che la figlia concorderà con me nel dire che non si tratti di sola cellulosa e inchiostro, ma di storie, personaggi, pensieri, luoghi......:)

      Elimina
  5. La cioccolata Kinder è stata il mio primo amore <3
    Anche adesso FF mi regala l'uovo Kinder!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece non ricevo più uova e ovetti kinder da secoli :( Ohhh doloreeee

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...