Nota critica per una lettura serena

Nota critica:
Ai fini di una lettura serena,pacifica e spero divertente,vorrei premettere i seguenti punti:
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001."
. Cerco semplicemente di parlare di vari argomenti, prendendo ispirazione da esperienze personali e avvenimenti più o meno recenti che talvolta esulano dalla mia vita privata. Questo blog non nasce con fini offensivi verso persone,ideali o religioni, semplicemente generalizzo e condivido i miei pensieri. Le critiche costruttive e i consigli sono ben accetti. Grazie e Buona lettura.

22/04/14

Pensieri Random


Quando:

-ci sono ragazze che cambiano fidanzati con la stessa frequenza con cui cambiano le mutandine (sempre se le indossino) e passan pure per brave fanciulle....

-ci son persone che pur mangiando la qualsiasi non ingrassano e han pure lo spudorato coraggio di dire "ehh, dovrei perdere peso!"...

-ci sono persone che la fanno franca usando qualsiasi mezzo per arrivare al loro scopo e han pure la faccia tosta di dire che "quella posizione se la sono sudata"...

-ci sono individui che ti promettono mari e monti in segno dell'amicizia profonda che vi lega e poi, alla prima occasione utile, scappano verso spiagge più fruttuose....

-ci sono esseri convinti di rabbonirti con promesse vane e materialiste....

-ci sono falsi santi che ti tacciano di esser un peccatore dimenticandosi delle loro azioni poco "cristiane"...

Quando insomma, ci son persone che vivono serenamente sguazzando nella propria melma, e se ne fregano di ciò che la gente pensa, sa o di come sta...io mi domando:
Ma perchè diamine debbo preoccuparmi per tutti?
Perchè devo sentirmi in colpa se non riesco ad accontentare tutti?
Perchè devo esser IO quella a far felice tutti, non deludere nessuno e accantonare i miei pensieri, le mie passioni, le mie idee?
Perchè dovrei continuare ad annichilire ME per....LORO?
Perchè non posso iniziare a pretendere anche io?
A battere i piedi, guardare tutti con superiorità, a sbandierare ai quattro venti anche i successi più insulsi, a vendere cara la mia persona....già, perchè non dovrei?




Perchè per venticinque anni a questa parte, un po' per carattere e un po' per educazione, son cresciuta sotto i dogmi dell'Utopia; "tutto prima o poi ritorna", "non tutto il male vien per nuocere", "arriveranno tempi migliori".

Ma mai nessuno m'ha detto che, nell'attesa si può pure perdere la pazienza.

10 commenti:

  1. Io ero come te. Sempre gli altri prima di me. Poi, un giorno, una persona speciale mi ha detto: "lo capisci che non sei onnipotente?". E l'ho capito. Che non posso salvare tutti, che non posso esserci sempre per tutti, che non posso farmi carico di tutto e tutti. E ho anche capito che non serve immolarsi per avere un karma positivo. Basta far del bene a noi e agli altri e imparare a salvaguardare la propria salute dicendo anche dei "no". Le persone devono (anche) imparare a contare sulle proprie forze.
    <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so, lo so...e non sai quante volte c'ho provato! Ma poi, alla prima occasione utile...bam!Mi si rinfaccia di esser un'egoista, un'insensibile ecc ecc.
      E ricado così nel vortice del "prima gli altri poi, forse, io" sempre con il veto sul lagnarmi con chi, effettivamente, mi causa i problemi -.-
      Ma prima o poi dovrò riuscirci porcazozzapaletta.

      Elimina
    2. Devi. Ne guadagni in salute e assenza di gastrite (poi la ditta che produce il Geffer se ne avrà a male!). Non è facile eh, ma gli altri devono abituarsi all'idea di darsi 'na svegliata!

      Elimina
    3. Hai ragione, devo provarci soprattutto per la salute :)
      Grazie :*

      Elimina
  2. Io sono per l'egoismo: se sto bene io per primo, allora riesco sicuramente a far star bene qualcun altro.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmmhhhhhh ma sei sicuro che gli altri stiano bene con il tuo egoismo? Non è per rimproverarti, ma solo per capire il tuo metodo :D

      Elimina
  3. Io sono per il " non faccio del bene, ma non faccio nemmeno lo stronzo", nel senso che ho imparato ( sto imparando) che ci sono persone che non meritano nulla, per cui non vale la pena muovere un dito, per cui non vale la pena nemmeno preoccuparsi, per cui non mi faccio in alcun modo problemi a non poterli anche solo confortare! Dall'altro lato però non li affosso in alcun modo facendo lo stronzo. Ovviamente non vale per tutti, in entrambi i casi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, il tuo metodo debbo dire che funziona in quanto l'ho usato (e lo uso) con persone con cui, sostanzialmente, non ho nulla da dividere....però non riesco ad adottarlo anche con coloro i quali, voglia o meno, mi ritrovo sempre davanti e/o debbo condividere qualcosa :S

      Elimina
  4. Io ho imparato ad essere un pò egoista.
    Provaci. Vedrai che andrà meglio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E sei la terza/quarta persona che me lo dice :D Da oggi ci provo, promesso! :D

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...