Nota critica per una lettura serena

Nota critica:
Ai fini di una lettura serena,pacifica e spero divertente,vorrei premettere i seguenti punti:
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001."
. Cerco semplicemente di parlare di vari argomenti, prendendo ispirazione da esperienze personali e avvenimenti più o meno recenti che talvolta esulano dalla mia vita privata. Questo blog non nasce con fini offensivi verso persone,ideali o religioni, semplicemente generalizzo e condivido i miei pensieri. Le critiche costruttive e i consigli sono ben accetti. Grazie e Buona lettura.

06/11/14

Povia, Governo Ladro (e Signorini poco educato)

"Ohibò, e cos'è successo mai? Son saltate altre due listography!
Vuoi vedere che Doppio Geffer è sparita di nuovo dalla circolazione? Vuoi vedere che non ci intaserà più con quelle interminabili liste piene di niente?".
Ehhh..............no. Non son sparita. Anzi, era da un paio di giorni che volevo scrivere un post così, un poco random. Ma tra università, raffreddore e studio non è facile. Aggiungiamoci poi che solo ieri la luce è saltata almeno cinque volte....
Come mai? Beh, diciamo che in questi ultimi due giorni c'è stato il finimondo, climaticamente parlando. E sottolineo climaticamente giacchè la doppia spunta su WathsApp pare esser più importante di chi sta combattendo con un clima non più mediterraneo.
Ma tant'è....
Dicevo? Ah, sì, che questo sarà un post abbastanza random.
Un poco come i miei neuroni i quali, in questi giorni di muco incessante (quasi una settimana), stan dando il peggio di loro non solo in pensieri, ansie e lentezza cognitiva, quanto nei sistemi relazionali.
Ovvero, sparo boiate una dietro l'altra. Con contorno di voce nasale e naso rosso stile Rudolph la renna.
Indi per cui poscia, vista l'assenza di Listography da compilare, ne farò una io e la chiamerò....Germography. Anzi no, influenzography. Anzi no, "Metereopatography". Ecco, no, la chiamerò "Cosebuttateacazzography". Per gli amici "tutto quello che mi passa per la testa".


-Movember: Non si dice NOvembre? Beh, il "mo" al posto del "no" sta per moustache o, per gli amici da casa anglofobi, "mustacci" i quali, sempre per gli amici da casa ke no conosciono litagliano antiko, vuogliono dire "baffi". E non si parla del baffo più famoso d'Italia o di quello al sapor di birra.
Movember è, in realtà, una campagna mondiale dedita alla raccolta fondi per la ricerca sulla salute maschile (cit.), specie sul cancro. In pratica gli aderenti al proggetto devono iniziare il mese  di novembre completamente sbarbati e "finirlo" con batuffolo di peli sotto il naso senza mai toccare un rasoio.
Sincera? Trovo la cosa davvero simpatica; è una bella iniziativa e merita di esser conosciuta ed approfondita. Perciò vi invito a cliccare su questo link e ad aderire.

-Madia: in questi giorni di studio e raffreddore ho visto pochissima tv, spulciato pochissimi siti e letto solo un giornale.
Figurarsi una rivista come Chi.
Eppure, come tutti, sono a conoscenza del caso "gelato al cioccolato" mangiato dalla Ministra della Pubblica Amministrazione all'interno della sua macchina. Bon, direte voi, e che ci fa? E' forse vietato mangiare gelati in inverno? E' lo stesso gelato con cui è stato immortalato Renzi?
Niente di tutto questo.
In pratica il simpatico giornalista e l'ancor più divertito Signorini (direttore di Chi) han pensato bene di accompagnare le immagini di questo velocissimo break con una frase pregna di lirismo: "La Madia ci sa fare con il gelato".
Bravi, complimenti. Onore e merito al giornalismo italiano. Vi meritereste un Pulitzer a testa. Anzi,no, diciamo che ve lo meritereste IN testa. Ci siete o ci fate?! Passi per le smorfie che la Ministra possa o meno aver fatto mentre mangiava quel gelato...passi per il fatto che l'ha mangiato con voracità e compagnia bella....ma c'era bisogno di scrivere un titolo del genere?
<<Ehh...ma con foto come quelle, dai! Sembra che faccia quella cosa lì..>>
Ok, allora modifico la domanda: c'era bisogno di pubblicare quelle foto? Voglio dire, eravate a corto di scoop? In questi primi giorni di Novembre non c'è stata una ex gieffina o meteora varia che non si sia fatta ingravidare da qualche calciatore? Non ci son stati scandali sentimentali, Gigi D'Alessio tatuati sui corpi di altre avvenenti muchache e compagnia bella? Suvvia, se non sapevate come riempire quelle due pagine potevate benissimo usare Dudù! Ma cadere nella volgarità...
<<Stai parlando di Chi, mica di Focus...>>
Abbè, ci siam capiti. Madia o non Madia, articoli del genere non son certo belli da vedere.


-Lego Hippie: sì, avete letto bene. Lego Hippie.
Non so nè da quanto tempo esistano nè dove possa trovarli, ma....ma li voglio! Più di quanto possa volere i Lego Simpson!!
Mi sono innamorata e Natale è alle porte.
Ricordatevi di me che son tanto buona. 

-Maltempo: in tutta Italia c'è allerta meteo già da due giorni.
Scuole chiuse, trombe d'aria, chicchi di grandine grossi come kiwi, disagi, allagamenti, sfollati... di tutto e di più. Peccato che i telegiornali nazionali si concentrino di più su altri argomenti, soprattutto se inerenti alla politica estera.
<<Veramente han parlato delle allerte maltempo...>>
Sì? E han anche fatto vedere questa immagine? 

Sapete dov'è stata scattata?
Ad Acireale, il comune del catanese più colpito da questo maltempo. E questo è solo una misera parte di quanto accaduto in tutta la provincia di Catania.
Ci son stati alberi sradicati, autostrade allagate e quindi intransitabili, danni fisici e materiali, traghetti andati a collidere con la costa (a Vulcano)....è successo di tutto e di più. Ne hanno parlato per più di dieci secondi? No.
Ora, non per far la polemica più del dovuto, ma vi pare giusto dimenticarsi del Sud? Cioè, ci son calamità naturali di serie A e calamità naturali di serie B? Oppure è "colpa nostra" perchè non ci son stati morti e quindi non c'è notizia?
Rimango sinceramente basita.

-Povia: di tanto in tanto sulla mia bacheca Facebook appaiono dei video di Povia in cui parla come un bambino che ha preso troppo sciroppo a base alcolica.
Della serie che son lì tranquilla a farmi i fatti altrui miei, fino a quando PAM! Spunta il suo faccione.
Ditemi un poco; ha smesso di prendersi le pasticche che gli facevan venire voglia di esser un piccione o ha solo cambiato spacciatore?
<<Secondo me lo fa apposta per farsi pubblicità...>>
Questo è poco ma strasicuro. Però, difronte a tali meravigliose performance, non so se sia meglio chiamare la neuro per lui o per chi lo segue.
Che poi, tra un'incomprensibile "ma io buoio..." (con annessa mimica facciale da bimbo che si sforza per fare la cacchina nel vasino) e le foto dei suoi "concertoni" in vari paesi d'Italia, cerca pure di lanciare messaggi importanti. Di attivarci politicamente ed eticamente. Tant'è che, tra qualche anno, fonderà il suo partito; il PP (Partito Piccione o Povia Piccione o Povero Povia...insomma, fate voi). Oppure il Movimento Cinque Piccioni, chissà.

-Altro Random: ma niente, son raffreddata, questo mese e questo clima mi buttano giù, ad Halloween ho avuto il piacere sadico di truccare il mio uomo e di mettergli lo smalto nero, devo comprare una mole di libri accademici e un professore mi deve un caffè.
Ma m'accontenterei pure di un 30 e lode.

10 commenti:

  1. Parafrasando il grande Eduardo de Filippo mi viene da dire che le caz..te non finiscono mai! Il bello è che per dirle ci si mettono persone che dovrebbero pensare ad altro. Vedi il Signorini, che forse il gelato se lo sogna anche la notte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cosa bella è che s'è alzato un polverone tra chi reputa l'articolo sessista e chi, invece, difende Signorini giacchè a loro avviso pare si gridi allo scandalo solo perchè la Madia sia di Sinistra mentre, per la "povera Pascale" non s'è mai battuto ciglio quand'è stata sbeffeggiata per la sua famosa scena con il Calippo su Telecafone.
      Il fatto che la Madia stesse mangiando il gelato nell'intimità della sua auto e che la Pascale invece si sia esibita con cognizione di causa davanti la telecamera, però, non vale.

      Elimina
  2. Come sempre un serie di notizie spassose nel nostro paese dei balocchi. A volte quando guardo il tg penso che solo un meteorite potrebbe risolvere i nostri problemi.
    Curati!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credimi, ormai mi fido più del passaparola che dei tg!
      Comunque io ci sto provando a curari ma sto raffreddore non vuole lasciarmi :(

      Elimina
  3. Pensa che a me i baffi sono serviti per la festa in maschera del 31, quindi a novembre già non li avevo più!!
    I Lego penso proprio che me li regalerò a Natale... quest'anno sarà così^^
    Povia no comment.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmmhhh allora se vuoi partecipare al Movember puoi fare così; alzi l'ascella destra, tagli i peli che hai e li applichi sotto la narice sinistra con un poco di colla vinilica. Dopo, alzi l'ascella sinistra, tagli i peli e li applichi sotto la narice destra et voilà! Dei baffi nuovi :D
      Detto ciò.....VOGLIO PURE IO I LEGO!

      Elimina
    2. Ahha, col sudore incorporato??
      W i Lego!

      Moz-

      Elimina
    3. Ovvio! I baffi sudati son un must! xD

      Elimina
  4. La vita col raffreddore fa ancora più schifo!
    E Povia, santo cielo, ma di che si fa!?!??!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ormai, dopo una settimana di muco e starnuti, non riesco ad immaginare una vita senza raffreddore =°°
      Per Povia...beh, sinceramente non lo so ma se è così senza droghe è bene che ne provi qualcuna! Capisco la fama in declino ecc ecc, ma qui si tocca il fondo pur di richiamare l'attenzione!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...