Nota critica per una lettura serena

Nota critica:
Ai fini di una lettura serena,pacifica e spero divertente,vorrei premettere i seguenti punti:
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001."
. Cerco semplicemente di parlare di vari argomenti, prendendo ispirazione da esperienze personali e avvenimenti più o meno recenti che talvolta esulano dalla mia vita privata. Questo blog non nasce con fini offensivi verso persone,ideali o religioni, semplicemente generalizzo e condivido i miei pensieri. Le critiche costruttive e i consigli sono ben accetti. Grazie e Buona lettura.

29/12/14

Il 2015 è una scatola di cioccolatini

<<Mo' sei diventata Forest Gump?>>
Stronza è chi la stronza fa.
<<Da quel che ricordo io la frase era ben diversa...>>
Sì, ma io non son certo Tom Hanks. Inoltre se mi mettessi a correre come Forest dopo nemmeno due chilometri necessiterei di un massaggio cardiaco.
<<Troppo panettone,  non è vero?>>
Naaaah. Sto solo cercando di eliminare il cioccolato del calendario dell'avvento.
<<Ma perchè, hai mangiato tutto il cioccolato in una sola volta?>>
Ehh no. E sai perchè? Perchè sono cresciuta e, a differenza degli anni passati, ho imparato a godermi il momento giorno per giorno.
<<Cioè?>>
Ho imparato ad aspettare il domani con ritrovata serenità e con la consapevolezza che almeno una cosa bella ci sarà. Fosse anche un cioccolatino.

Il nuovo anno, ormai, è alle porte. Dunque, giacchè il 2014 se ne sta per andare e siam tutti in trepidante attesa della mezzanotte del 31 dicembre per non sentirsi dire più "Cosa fai a Capodanno?", mi pare giusto tirare le somme. 
E visto che mi son data Analisi 1 son più che qualificata (tiè).

Il 2014 sta finendo, portandosi via gioie e dolori.
Ergo, posso biasimarlo? Rimpiangerlo? Mandarlo finalmente a cagare? No.
Perchè se dovessi mettermi ad elencare le cose brutte capitatemi in quest'anno che se ne va e, perciò, dovessi incominciare a parlarne male, dovrei farlo anche con il 2013. E il 2012, 2011....fino al 1989.
Insomma, anche l'anno che giunge al termine ha fatto si che la mia vita fosse un susseguirsi di lacrime amare e risate gioiose.
Eppure, benchè in linea di massima non si sia discostato da gli anni che l'han preceduto, questo 2014 m'ha fatta crescere
....rimanendo, ovviamente, la solita deficiente che fa battute spastiche e riesce a far magre figure anche quando cerca in tutti i modi di evitarle, ça va sans dire!
In quest'anno non del tutto conclusosi, son riuscita a salire tanti gradini senza mai voltarmi indietro.
Son riuscita a smettere di fumare, son riuscita a levarmi molti sassolini dalle scarpe, son riuscita a sconfiggere una materia che mi stava bloccando. Son riuscita a fare a meno di tante persone che han sempre fatto a meno del mio affetto (e un poco meno del mio tempo, e del mio "voler aiutare tutti").
Ho imparato a dire "no" e a guardare oltre. Ho incontrato persone migliori di me e ho cercato di migliorarmi. Ho amato e mi son sentita amata.
Eppure....eppure, quest'anno, rientra tra gli anni "neri"; anni in cui solo i ricordi possono riaccendere quei visi, quelle voci e quei sorrisi. Un anno in cui un'altra parte di me, della mia storia e del mio indecifrabile essere se n'è andata via, per sempre.
Un anno.
Tutto questo è un solo anno.

Ma, quello che verrà, che anno sarà?
Beh, forse l'anno che verrà non sarà molto diverso da questo. Oppure chissà, sarà completamente l'opposto e non saranno certo Paolo Fox e Amelia la maga che ammalia a dirmi come dovrò o non dovrò comportarmi. Non sarà Uranio, Saturno e Pollon a giostrare le mie giornate. Sarò io, ad assaggiarle giorno per giorno. Ad assaporarle, gustarle o sputacchiarle perchè troppo amare. Sarò io a impiastricciarmi le labbra e le dita di quei giorni che verranno. E ne farò tesoro così come conservo, gelosamente, la ciccia sui miei fianchi.


Questo 2014 sta finendo, portandosi via un pezzo della mia storia che, so già, non si ripeterà più.
Soprattutto non credo che si ripeteranno, nei prossimi 1000 anni, ventiquattro ore piene di:
-eruzione dell'Etna
-grandine
-cenere vulcanica
-vento
-pioggia
-temperature sotto i 10°C
-NEVE a bassa quota.

Indi per cui poscia, prima che piovano cavallette e il torrente dietro casa diventi rosso sangue come nelle migliori piaghe d'Egitto, vi porgo i miei più sinceri auguri di buon anno.
Che siano 365 giorni di gioia, amore, felicità, fortuna, sesso, soldi, lavoro, vacanze e per gli scorpione ascendente sagittario, consiglio di stare attenti con la salute che qui vi parte l'otite in un niente.
Lunga vita e prosperità!
(e la ciccia ai rosiconi!)


Un bacione,
                                                        Doppio Gump Geffer.

18 commenti:

  1. Analisi 1, che brutto ricordo :(((

    Buon 2015, cara DG!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E pensa che il 2015 prevede anche Analisi 2! xD
      Buon anno :*

      Elimina
  2. Io non so perché parli di un anno nero, visto che parli di molte cose positive e di crescita, ma ti auguro che riuscirai a portare con te nel 2015 tutto il buono di questo anno passato!

    Un bacio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il nero di cui parlo è il nero del lutto :')
      Comunque tranquillo che dal 2014 mi porterò la cosa più dolce; il pandoro con nutella che ho mangiato ieri sera! Ha già preso posto sul sedere xD
      Buon anno :*

      Elimina
    2. :( mi spiace tanto, ne avevi parlato o ricordo male?

      Il pandoro con la nutella... bagnato nel latte caldo!

      Elimina
    3. Sì, ne ho parlato nel post "Una promessa che non si doveva mantenere" :')
      Comunque no, che latte bleeahh =S Va mangiato schittu xD

      Elimina
  3. Geffer, auguro le stesse cose anche a te!
    Contento per l'esame ... l'hai dato il 25 dicembre? :p

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AHSAhshaHSh te lo ripeto per la terza volta; quest'anna non ci son stati appelli pazzi xD L'esame è stato prima della fine delle lezioni quindi tutto in regola :D

      Elimina
  4. Ciao Geffer! Io dico che l'anno che sta per cominciare non sarà molto diverso da quello che sta per finire. Anche nel 2015 avremo gioia e soddisfazioni, ma anche tanti episodi negativi; possiamo solo augurarci che questi non prevalgano su quelli positivi. Dunque, buon anno e crepi la sfiga!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, diciamo che ogni nuovo anno sarà ugualmente diverso da gli altri xD
      Ma meglio così, no?
      Auguri a crepi lasfiga anche per te :D

      Elimina
  5. Diciamo che è necessario prendere sempre il meglio dalle situazione se non si vuole fare un bagno nel torrente rosso sangue e mi sembra che tu, nonostante tutto, l'abbia fatto. Per cui brava e di cioccolati prendine due, non solo uno.

    Buon 2015.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ASHAhsaHSHAhs guarda, come "rosso sangue" son ben messa xD Infondo come si dice? Chi è mestruata il primo dell'anno lo è tutto l'anno xD


      Buon 2015 anche a te :D

      Elimina
  6. Noo, le cavallette nooooo T.T
    Buon anno mitica :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me fan schifo =S
      Buon anno anche a te bonazza :*

      Elimina
  7. Basta, scrivo un post di chiusura 2014 anche io. Buon anno Doppio Gump XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E perchè no? xD Auguri folli, cara la Folle!

      Elimina
  8. Buon 2015 Forrest!!!! :D speriamo sia un anno buonissimo in tutti i sensi!!!! Candy!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Candy Life!!! Speriamo davvero che sia un anno buonissimo e dolcissimo!!! Auguroni anche a te ::*

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...