Nota critica per una lettura serena

Nota critica:
Ai fini di una lettura serena, pacifica e spero divertente,vorrei premettere i seguenti punti:
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001."
.Cerco semplicemente di parlare di vari argomenti, prendendo ispirazione da esperienze personali e avvenimenti più o meno recenti che talvolta esulano dalla mia vita privata. Questo blog non nasce con fini offensivi verso persone, ideali o religioni; semplicemente generalizzo e condivido i miei pensieri. Grazie e Buona lettura.

18/03/15

L.A.A.L (che è pure palindromo)


Basta. Basta, basta e basta.
<<Che cos'è successo? Altri guai con la giustizia?>>
No, scusa, quando mai ho avuto guai con la giustizia?
<<E che ne so....allora, altri guai con l'università?>>
Quelli ormai non sono guai ma prassi. 
<<Oh, insomma, per qual motivo ti lagni più del solito?>>
Ehh, sapessi cara mia!
<<Se tu parlassi invece di girarci intorno...>>
Ho fondato una nuova società.
<<Quale?>>
La LAAL.
<<Ah?!>>
La L.A.A.L. Lega Anti Ammuca Lapuni.
<<Non prevedo nulla di buono....>>

Prima di continuare la mia catilinaria contro gli ammucalapuni, mi par doveroso spiegare ai non sicilianofoni il significato di siffatto termine. Con l'espressione "ammuccalapuni" (con accetto sull'ultima a di ammucca), si identificano tutte quelle persone credulone che rimangono per così tanto tempo a bocca aperta da ingoiare insetti di vario genere senza rendersene nemmeno conto.
<<Guarda che il senso di questo tuo astio contro i creduloni non è ancora chiaro...>>
Sarà ancor più chiaro con quanto segue.
Alzi la mano chi non si ritrova, un giorno sì e l'altro pure, almeno due o tre contatti facebook che condividono, con annessi commenti, articoli e/o post tipo:
-da domani i Rom non pagheranno i biglietti dei mezzi pubblici
-Da dopodomani Facebook sarà a pagamento a meno che tu non condivida questo messaggio....
-Scoperto che bere acqua e limone stando a testa in giù e aspirando il tutto dalle narici non fa rimanere incinte!!111
ecc ecc.
Ecco, le persone che condividono stati del genere condendoli con "è tutta colpa della casta/delle lobby farmaceutiche/sono le scii kimici" e roba così, sono ammuccalapuni.
E a me, personalmente, sale il nervoso. Perchè? Perchè spesso e sovente son persone che vantano lauree, specializzazioni, master e pure un posto fisso ben retribuito.
Ovvero, si palesano come ammuccalapuni persone che, in teoria, dovrebbero avere quel minimo necessario di raziocinio per comprendere quanto meno fin dove un'articolo o un post sia una bufala bella e buona, ben peggiore della classica leggenda metropolitana.
Come le ultime che stan girando e che m'han così permesso di ridurre il numero dei miei amici su Facebook.

1° Bufala/pomo della discordia: arance libiche contaminate da sangue infetto da HIV giunte in Italia per ucciderci tutti.
Ammuccalapuni:<<Ke skifo, maledetti arabi delle IS!11!>>
Io:<<Guarda che è una bufala...>>
A:<<Cosa?>>
Io:<<Non è vero. Intanto perchè il virus dell' HIV non sopravvive di certo all'interno delle arance dove vi è un'acidità tale che...>>
A:<<Ma ke kazzo dici?!11 E' tutto vero! Quei maledetti vengono qui x rubbarci i lavoro, stuprare le nostre donne e pur di farci fuori ci avvelenano con le arancie! Non vedi la foto? Come mi spieghi quel rosso nella polpa?1>>
I:<<Mai sentito parlare di arancia sanguinella?>>
A:<<Sarà, ma io da domani non compro più arancie. Prima ci avvelenano con i kebab, ora con le arancie...maledetti>>
I:<<...senti, credi a quello che vuoi, ma almeno prova a scrivere correttamente la parola ARANCE.>>
A:<<Parli tu che ancora non sei laureata?>>
Cancellato/a.

2° Bufala/pomo della discordia: campioncini di profumo avvelenati messi da gli arabi nella cassetta della posta.
Ammuccalapuni (un/una altro/a):<<Bastardi, maledetti! C'aveva ragione zio Benito c'aveva!>>
Io:<<Ma ti pare vera sta cosa?>>
A:<<Certo!>>
Io:<<Ok, allora spiegami una cosa: io ti faccio trovare un campioncino di profumo contaminato, probabilmente, con un gas nervino o roba simile, giusto? Bene. Supponiamo che te lo lasci di mattina e tu lo trovi nella cassetta della posta solo di pomeriggio. Lo prendi, lo spruzzi sul tuo polso e paff, svieni. Cosa c'ho concluso?>>
A:<<Non capisco...>>
Io:<<Voglio dire; dopo che ho speso soldi per trovare il diffusore adatto, il gas nervino, la carta per fare la confezione quanto più "innocua" possibile e speso anche tempo per farne almeno una dozzina, cosa ci concludo facendoti svenire in casa tua?>>
A:<<Cioè, tu stai difendendo gli arabi? Quelli che vogliono imporci la loro religione, sottomettere le nostre donne, distruggere le nostre chiese e che non mangiano la carne di maiale?!>>
I:<<Non sto dicendo questo, ma dico solo che l'idea di un campioncino di profumo contaminato non regge. Si capisce da un miglio che si tratta di una bufala!>>
A:<<Come no! Ma levati, tu e i tuoi ideali comunisti! Pensa a laurearti come ho fatto io, invece di difendere partiti persi...>>
Eliminato/a.

Ma io dico, cosa diamine vi costa connettere il cervello cinque minuti!? Ma si può mai credere a balle simili?!
Purtroppo sì. E proprio per questo motivo poi ritornano ceppi batterici di meningite&co che parevano debellati; perchè ci sono genitori idioti convinti che i vaccini causino l'autismo o l'omosessualità.
Per questo motivo ci sono persone cariche di odio verso altre etnie che distruggono quel poco di integrazione creatasi e votano pure Salvini.
Per questo motivo c'è sempre qualche vip di turno morto sul colpo, qualche nuova cura impossibile per il cancro e millemila persone convinte che le scie chimiche ci uccideranno ma guardare troppo "L'Isola dei Famosi" no.
Prima di condividere bufale del genere, contate fino a dieci, cento, mille. E se non ne siete ancora sicuri, quantomeno, cercate le fonti.

<<Beh, a questo punto mi vuoi dire che tu non sei mai caduta vittima di qualche bufala?>>
Nì. Che è un'ibrido di risonanza tra un sì e un no.
Anche io, nel passato, son caduta nella rete delle cazzate e non è detto che non ci ricada anche più in là. Però, quanto meno, ho imparato dai miei errori. 
Se leggo che il Kinder Merendero fa venire il cancro, prima mi documento sui suoi costituenti e poi me lo pappo con gusto.
Se leggo che le mele Bio son piene di cera, mi faccio una risata perchè da sempre i frutti con buccia vengono cerati per renderli più accattivanti visivamente (inoltre alcuni secernono già una sorta di "cera", chiamata pruina) e tanto altro.
Ma, soprattutto, cerco di aprire gli occhi a chi, cocciutamente, si ostina a credere che bevendo un intruglio di miele, limone, sale e acqua calda curi e prevenga qualsiasi malattia.
Ammuccalapuni, ci sei? Bene, sappi che se bevi un intruglio del genere, al massimo o dai di stomaco o fai tanta plin plin. Ma non curerai/preverrai alcuna malattia nè, tanto meno, diverrai più intelligente.
Ah, e il fantomatico gruppo facebook "Diventare genitore è la cosa più bella", dove dei pedofili chiedono di condividere foto dei vostri figli, non credo proprio esista. E se esiste, segnalalo alla Polizia Postale invece di riempirmi la bacheca dei tuoi pensieri.
Te lo dice una che, ai tempi di MSN, mandò la stessa email a 10 contatti aspettando che il proprio omino passasse dal verde al colore oro. 

<<Quindi adesso non credi più a nulla di quello che leggi?>>
Forse, ma dico FORSE, potrei credere a bufale di tutt'altra caratura, come:
-essere ansiosi vuol dire esser superintelligentissimi
-l'ipocondria è diventata l'ultima moda tra le star
-chi ha manie ossessive compulsive è una persona sana
-esiste un attore porno che si chiama Thomas Turbato.
E su quest'ultima, dopo aver letto questo nome tra gli attori di un porno celato dietro un innocuo titolo, potrei quasi metterci la mano sul fuoco.
Sperando di non generare scie chimiche con il fumo che ne deriva.

5 commenti:

  1. Non dirlo a me, che ultimamente ci ho fatto l'ennesimo post sopra.
    Mamma mia, la gente crede a tutto...

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, l'ho letto e infatti ero mezza tentata di non scrivere questo per non dare a credere che ti copiassi...ma dopo la storia delle arance e dei profumi non c'ho visto più! :D

      Elimina
  2. Devo dire di essere abbastanza fortunata, nella mia home di Facebook girano pochi articoli del genere. Gira più roba tipo "l'8 marzo rimani in casa con tuo marito e i tuoi figli, non andare a fare la zoccola in giro!". Eliminato anche questa persona chiaramente. Che si è dimostrata stronza anche dal vivo.

    Ah, comunque un laureato che non sa scrivere ARANCE a questo punto mi fa venire dubbi sull'importanza e la serietà di questo titolo di studio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, misogino a parte hai una bacheca facebook perfetta se non ti spuntano stronzate simili xD Facciamo a cambio?
      Comunque consolati, conosco gente laureata (e che se ne vanta per ogni minimo soffio di vento) CONVINTA che domani l'eclissi solare potrebbe addirittura bloccare gli autobus.
      Autobus che vanno a METANO.
      Ho detto tutto.

      Elimina
    2. Non c'è altro da aggiungere.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...