30/05/15

A volte ritornano-Liebster Awards

A volte ritornano anche "AVVOLTE".
<<Eh?>>
Beh, ho un turbate sulla testa.....
<<Continuo a non capirne il nesso.>>
"Avvolte"...capelli avvolti in un turbante....a-spazio-volte ritornano....ritornano avvolte perchè hanno il turbante in testa...
<<Tu non hai un turbante in testa; tu sei turbata mentalmente che è tutta un'altra cosa!>>
Sempre buona con me.



Ormai lo sapete, no? Di tanto in tanto vengo riesumata e torno qui.

Torno con dello stagno per saldature in tasca, una puzza di sostanze non ben identificate sulla pelle e uno shampoo tanto agognato in testa. Voglio di'; di 'sto passo e con i laboratori ancora all'attivo, i miei capelli più che fare "swish" faranno "shish" come Renzi!
E a proposito di inglese maccheronico...signori, signore, ho superato me stessa.
E non ci vuole molto.

Immaginatevi, ordunque, la qui presente anima prava seduta in pizzeria dopo dieci ore spese tra cristalli che non cristallizzano, saldature mal saldate e gufi iettatori in ogni dove. Immaginatevi, ordunque, quello che sono h24.

Ecco, lì in quel tavolo, seduta di fronte a me, c'è una povera sventurata giunta da quel grigiume cosmopolita che è Londra.
Non parla italiano, ovviamente.
Ed è qui in vacanza, ovviamente. E avrà modo di vedere le meraviglie che la Sicilia ha da offrire, ovviamentissimamente.
Ergo, perchè non provare a spiegarle chi o cosa incontrerà sulle spiagge locali?
Io:<<You went to beach?>>
Lei:<<Oh, no no. Nex week.>>
Io:<<Ok, but you will find a strange people. Don't panic.>>
L:<<Strange people?>>
Io:<<Yes, will find a.....(rivolgendomi,con sguardo terrorizzato,alla mia vicina di posto)...come minchia le spiego chi è il luppinaro?!>>
Ebbene sì, signori miei; io che sto all'inglese come l'acqua sta all'acido, volevo spiegare ad una londinese DOC l'atavica figura del luppinaro/venditore di cocco che ivi possiamo incontrare durante la stagione estiva.
[ATTENZIONE: dicesi luppinaro sia quell'omino che vende i famosi lupini salati sulle spiagge siciliane, che colui il quale vende il cocco fresco appena tagliato.]
Vicina di posto:<<E che ne so io?!>>
Io:<<Ok, allora.... listen. A market, ok?>>
L:<<Market on the beach?!>>
Io:<<No, no, no very market...cioè, market but without building...>>
L:<<EH?!>>
Io:<<Insomma, come ti spiego quello che vende il cocco....aspè! Do you know coconut, no?>>
L:<<Yes!>>
Io:<<Perfetto! You will find a COCONUT'S MAN.>>
L:<<Really? Oh, my god is so amazing!>>
Sono un genio. 

Certo, la traduzione di lupini è stata molto più disastrosa, ma grazie all'intervento di altri conviviali la situazione non è degenerata.
Insomma, in questa settimana d'assenza ho saldato circuiti grandi quanto una gomma da cancellare, ho maledetto sostanze di vario genere, ho dato di matto con i programmi di calcolo, e ho raggiunto apici di gastrite degni dell'ultima eruzione dell'Etna.
Ah, ho vinto anche un altro Liebster Awards grazie alla dolcissima e simpaticissima Cindy in the sky with diamonds!
Ma come funziona il Liebster? Credo lo sappiate già ma mi pare giusto ricordarvi le regole:

Grazie al Liebster award si promuovono blog piccolini ma con tanta voglia di crescere e tutte le carte in regola per farlo.

Le regole per questo Liebster Award sono: 
 -Ringraziare il blog che ti ha nominato.  

-Rispondere alle 10 domande che troverete in basso. 
-Nominare altri 10 blog con meno di 200 follower. 
-Comunicare la nomina ai 10 blog scelti. 

Beh, il ringraziamento a Cindy è già stato fatto il giorno stesso in cui m'ha nominata, ma siccome sono educata, la ri-ringrazio!
Detto ciò, ecco le domande/risposte:

1)Perchè hai aperto un blog?
Credo di averlo già ripetuto in altri premi/listography/catene di S.Antonio, ma per ogni evenienza lo ri-ri-ripeto: ho aperto un blog perchè volevo "tastare" le mie capacità narrative con il pubblico.
Così, giusto per aggiungere altri obbrobri su internet.

2)Ci parli un po' delle tue passioni?
Allora....amo molto leggere anche se, nell'ultimo anno, non ho avuto un secondo per concedermi un poco di sana lettura! Infatti ho sette libri in stand-by (onta e disonore) e di sto passo mi sa che saranno molti di più! Oltre a ciò amo fotografare tutto ciò che mi circonda (anche con quel catorcio che è il mio cellulare), mi rilasso nello scrivere e cucinare (soprattutto sperimentando) e....e l'ho già detto che mi piace mescolare soluzioni in laboratorio con la speranza di avere lo stesso colpo di culo di Fleming?


3)Quanto pensi che le interazioni per un blogger siano utili e in che modo?
Anche a questa domanda ho già risposto in un altro premio, ma mi ripeto (repetita iuvant); le interazioni, specie se costruttive, sono molto utili. Si può capire cosa vogliono i lettori e quali possono essere i propri punti deboli.

4) Di cosa parli nel blog?
Di tutto. Ma tutto tutto, tranne il make-up (sono negata) e settori più specifici come tecnologia, cinema e musica (pur essendo "maritata" con un musicista!). Anzi, ora come ora mi lagno e basta.

5) Hai creato un rapporto di amicizia con altri blogger? Vi siete mai conosciuti realmente?
Sì, ho creato qualche bel rapporto di amicizia....però non ho avuto ancora il piacere di conoscerli dal vivo! Soprattutto i più vicini!

6) Come immagini il tuo blog tra due anni? Vorresti vederlo crescere/cambiarlo?
Diciamo che mi piacerebbe tanto vederlo crescere. Ma, nel frattempo, vorrei crescere io per il blog. Translate, vorrei imparare a saperlo "personalizzare" senza creare pasticci.

7) La cosa che sai fare meglio?
Prendermi d'ansia (questa la dedico a Mareva e a tutti quelli che già conoscevano tale risposta a una domanda simile) e fare brutte figure.

8) Quanto tempo dedichi al tuo blog?
Di recente? Poco. Pochissimo. Guardare la cronologia per crederci.

9) Come nascono i tuoi post?
Diciamo che, quando un front e un HTML si amano davvero, si sposano e la sera si abbracciano forte forte sotto le coperte così che, dopo nove mesi, nasca un piccolo blog portato dalla cicogna....no, a parte gli scherzi, i miei post hanno due sole origini: le castronerie trovate in internet e le castronerie che combino io.

10) Un saluto a chi legge?
CIAO CHI LEGGE! (E scema chi scrive)


E adesso,dovrei elencare tutti i blogger e le blogger meritevoli di questo premio....ma siccome ho ancora i capelli avvolti nel turbante e mi sta per partire la cervicale, ri-nomino gli stessi dell'ultimo Liebster!
Che la pace sia con voi!

8 commenti:

  1. Ma non avresti dovuto anche porre dieci domande? :D

    Moz-

    RispondiElimina
  2. Dohh, vero! >.< Appena ho tempo lo faccio, per ora devo recuperare tutte le foto che avevo pubblicato nei vari post e che ho accidentalmente cancellato :S

    RispondiElimina
  3. Comunque tu che parli inglese in quel modo sei meravigliosa <3

    RispondiElimina
  4. Il market e l'uomo cocco mi hanno fatto crepare di risate! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, tu immagina quanto abbia riso l'inglese a cui ho cercato di spiegare il tutto :D

      Elimina
  5. La maggior parte dei blog linkati l'anno scorso sono chiusi...effettivamente però sto premio gira spesso tra i blogger. una volta l'ebbi anche io da una blogger che ora non blogga più neanche lei. Ma che è st'abbandono di massa???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sinceramente non lo so, ma sta di fatto che in tanti hanno abbandonato! E lo dico io, che scrivo ormai poco e niente! :( Che sia l'era della fine dei blog?

      Elimina

Post Simili

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...