Nota critica per una lettura serena

Nota critica:
Ai fini di una lettura serena,pacifica e spero divertente,vorrei premettere i seguenti punti:
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001."
. Cerco semplicemente di parlare di vari argomenti, prendendo ispirazione da esperienze personali e avvenimenti più o meno recenti che talvolta esulano dalla mia vita privata. Questo blog non nasce con fini offensivi verso persone,ideali o religioni, semplicemente generalizzo e condivido i miei pensieri. Le critiche costruttive e i consigli sono ben accetti. Grazie e Buona lettura.

06/01/16

Befana con contouring

Buona Befana a tutti!
<< Anche a te. Certo però che oggi in viso sei inguardabile.>>
Grazie. Sempre delicatissima.
<<Non capire fischi per fiaschi! Hai le occhiaie, le guance gonfie manco tenessi in bocca dei marron glacè e le tue sopracciglia son informi. Avresti bisogno di un restyling oltre ad una bella dieta.>>
Insomma, mi stai dicendo che sembro una befana obesa.
<<Esatto.>>
Guarda che la befana è tanto buona...
<<E brutta.>>
Sì, ma con un filo di trucco diventa un cigno.
<<Eh, ma tu non sai truccarti!>>
Da ieri non più grazie a mio padre!
In che senso?
Beh, dopo tanti anni passati a narrarvi le mie gesta assurde e le relative situazioni al limite del normale, mi pare giusto spiegarvi scientificamente il perchè capitino tutti a me. E' tutta questione di ereditarietà dal ramo paterno. Ovvero, son circa tre generazioni (se non più) che a gli uomini della mia famiglia accadono cose talmente strane che a raccontarle non ci si crede.

Perciò, consci di tali situazioni, pochi giorni fa non ci siam certo meravigliati di ciò che ha fatto sì che ricevessi un dono inaspettato.
Scena: cucina di casa mia.
Padre:<<Conserva questo biglietto. Sto partecipando ad un'estrazione di beneficenza e il primo premio è una bellissima racchetta da tennis professionale!>>
<<E gli altri premi?>>
P:<<Il secondo è una trousse di trucchi mentre il terzo un'agenda. L'estrazione comunque sarà giorno 5.>>
Siamo a giorno 6 e mio padre ha vinto. Cosa? Ovviamente la trousse di trucchi. 
P:<<Ok che non vinco mai...ok che non gioco a tennis da una vita..ok tutto, ma proprio la trousse?! Preferivo l'agenda! Tieni, prendila tu.>>
Io che sto al makeup come la maionese ad una cheesecake, ho all'attivo tre trousse di trucchi. Quelle regalatemi dalla suocera e questo mostro gigante vinto da mio padre. Indi per cui poscia, preso atto del messaggio che il fato mi invia (ovvero che son una cessa), ho deciso di imparare a truccarmi.
E grazie ai video tutorial, un nuovo orizzonte s'è aperto dinnanzi ai miei occhi. Usare il rossetto arancione per combattere le occhiaie viola, sfruttare gli ombretti per creare nuove tonalità di rossetti, fare il contouring per assottigliare la fisionomia del viso...di tutto e di più. Con annesso fidanzato a lato che non si spiegava una tale gamma di colori, prodotti e metodi.
<<Quindi voi donne usate tutte queste cose?>>
<<Non noi, ma le altre. Io non ho mai usato 'ste cose.>>
<<Ma che significa smokey eyes?>>
<<Effetto fumo su gli occhi.>>
<<E che vuol dire blush?>>
<<Serve per dar colore alle guance.>>
<<Ma tu non ne hai bisogno, hai sempre le guanciotte rosa.>>
<<C'è anche quello per renderle chiare.>>
<<Abbè, ma questa qui in foto non è truccata...>>
<<Sì invece. Si chiama effetto "nude".>>
<<Cioè?>>
<<Cioè ha un chilo di trucco per far credere di esser acqua e sapone!>>
<<Ma è una fregatura bella e buona! Chiunque potrebbe pensare che sia una bellezza naturale e poi, capace, da struccata è inguardabile!>>
<<E' proprio questo lo scopo.>>
Così, in soldoni, ho speso una buona mezz'ora per mettere il copri occhiaie, il mascara, l'ombretto, il fard, il rossetto e la matita nera sull'attaccatura delle ciglia.
<<Amò, com'è sta linea?>>
<<Ah, è una linea? No, perchè a me sembra la Salerno-ReggioCalabria con tanto di tratte chiuse per lavori...>>
<<Spiritoso! Non ho la mano ferma!>>
<<Ma se riesci a travasare sostanze pericolose in contenitori piccolissimi senza far cadere nemmeno una goccia?>>
<<Un conto è maneggiare acidi e basi, un altro truccarsi! Si nota troppo?>>
<<Se tieni gli occhi sbarrati no.>>
Insomma, dopo mezz'ora di trucco non ero molto diversa dal mio solito, salvo una "linea" che lineare non era. Però, tutto sommato, ero orgogliosa di quanto fatto. Quel poco di femminilità che aleggia in me stava emergendo.
<<Perfetto, speriamo che regga fino a stasera! Andiamo?>>
Sono uscita di casa "truccata" e ben pettinata. Son salita in auto, ho parlato del più e del meno, mi son stropicciata gli occhi come sempre e....
e son diventata un panda dalle nuance celesti.
No, il trucco non fa per me.

12 commenti:

  1. Il trucco resterà sempre un mistero per me.
    Il rossetto mi sta di merda.
    L'eyeliner vorrei metterlo ma non sono capace e mi sembro Moira Orfei.
    Metto solo un leggero correttore per le occhiaie che non corregge, cipria e mascara. Fine.
    Che vita triste.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Suvvia, magari quando saremo "vecchie" non avremo molte rughe perchè la nostra pelle non è stata sottoposta a chili di trucco nella gioventù! :D
      E' l'unica motivazione che mi spinge a non abbattermi....

      Elimina
  2. Stavo pensando di fare un post sui correttori che uso, ma se ti ravani la faccia è del tutto inutile XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma noooo!!! Fallo, tranquillo :D In caso mi legherò le mani xD

      Elimina
  3. Ahahaha che mito!! Io ho superato ormai il periodo in cui passavo i miei pomeriggi a farmi smokey, super matitoni, counturing per assottigliare il nasone... la teoria la so tutta ma ora sono nella fase in cui la mattina preferisco dormire xD e comunque attenta al rossetto arancione... se non sei molto abbronzata non fa un bell'effetto :-p ps viva la donna al naturale! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quand'ero più giovane c'ho provato davvero a imparare...ma vuoi perchè mia madre era contraria (sosteneva che avrei solo danneggiato la pelle) e vuoi perchè non ho mai avuto pazienza, non ho mai capito come fare!
      Soprattutto come fare ad apparir decente in poco tempo!
      Ehh sì, viva la donna al naturale :D

      Elimina
  4. Risposte
    1. eheheheh buon anno anche a te Cindy :*

      Elimina
  5. Ahahahahahahah... succedeva anche a me inizialmente di stropicciarmi gli occhi con otto kg di ombretto messo.. O.o
    Ora sono fatta bravina e non riesco quasi mai a uscire di casa senza un pò di trucco (viva il nude!!)
    Ps: se un giorno ci incontreremo ti faccio una lezione facile facile che ti resterà per tutta la vita :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te ne sarei grata :D Io sono completamente negata...eppure in tante hanno provato ad istruirmi! Ma, dopo solo 5 minuti dal termine della "lezione", tutto quello che m'è stato spiegato sparisce dal mio cervello :S

      Elimina
  6. Ciao :)
    vorrei dire che io mi trucco eccome ma la linea con l'eyeliner ancora non so farla e non mi spiego come le altre ci riescano con tanta facilità.
    Io non metterei mai il rossetto arancione, fa tanto anni 80 non so perchè, preferisco colori scuri come il ciliegia e poco trucco perchè il troppo invecchia :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, guarda, nemmeno io mi capacito di come alcune riescano a fare delle linee perfette anche di fretta o in condizioni di instabilità (auto, treno ecc...)!!! Anni e anni di pratica? Mano fermissima? Puro culo? Bohh...
      comunque il rossetto arancione lo consigliano non tanto per distogliere lo sguardo dalle occhiaie incentrandolo sulle labbra, quanto per usarlo al posto del correttore! Perchè l'arancione è un colore "antagonista" al viola delle occhiaie e quindi le annulla secondo chi lo consiglia :S Io comunque non mi fido.-..

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...