I Tutorial di Geffer: come fare degli arancini buonissimi e intasare le linee telefoniche

Ottobre sta volgendo al termine. Qua e là si respira già aria di Natale, sebbene nei negozi ci siano gli addobbi per Halloween, creando più confusione che altro. Il tutto, inoltre, proprio mentre la Sicilia si sta trasformando nella nuova Pianura Padana, tra piogge ininterrotte e aperture di sedi della Lega in ogni paesino. 
Così, spinta dall'accidia invernale e dall'ansia pre esame (più quella data dall'inizio tirocinio giacchè il mio tutor risulta attualmente latitante), per ritrovare un poco di sanità mentale ho deciso di buttarmi a capofitto su qualcosa di bellissimo: IL CIBO. Più specificatamente, il cibo ipercalorico.
Io:<<Amore, ma lo sai che è da tanto che non mangiamo gli arancini?!>>
Lui:<<E' vero!>>
I:<<Mamma mia, quanto vorrei un arancino...>>
L:<<Perchè non li facciamo noi?>>
Esatto; abbiamo fatto gli arancini in casa, in modo facile, veloce e in più senza avere i capelli pregni del tanfo del fritto! Come? No, non li abbiamo comprati! Però, dato il fatto che sono una brava ragazza, voglio spiegarvi la mia personalissima ricetta, in modo che anche voi possiate farla senza grossi problemi.
Doppio Geffer digievolve in FoodBlogger!

Per fare gli arancini di Geffer servono:
-riso
-zafferano
-olio
-uovo
-mollica
-mozzarella
-sugo
-fidanzato
-suocera.

Prendete la suocera e ditele che non sapete fare gli arancini. Successivamente, osservatela mentre vi spiega come fare un sugo "con tutti i crismi" per il ripieno.
A seguito di ciò, quando il sugo è pronto, dite a vostra suocera che l'unico risotto allo zafferano che conoscete è quello liofilizzato in busta; dopo essersi ripresa dal mancamento causato da tale affermazione, passatele il riso, lo zafferano e il pentolone in cui cuocerà il tutto.
Fatto questo, prendete il fidanzato e ditegli candidamente che, benchè siano molto buoni, gli arancini che fa sua madre hanno lo stesso diametro di un pallone da calcio. Se non è un mammone livello "solo lei può comprarmi le mutande!", sarà lui stesso a dare la giusta forma a gli arancini. In più, se è un fissato della perfezione geometrica (o, peggio ancora, un architetto), vi impedirà categoricamente di toccare il tutto per non creare obbrobri. Quindi sedetevi pure sul divano a leggere un buon libro.
Ottenuti degli arancini della giusta forma e dimensione, tocca alla frittura.
Giacchè è statisticamente provato che ad ogni vostro shampoo corrisponde una frittura eguale e contraria, avvolgete la vostra fulgida chioma in una sciarpa a mo' di turbante.
Successivamente, con fare da condannato a morte, mettetevi davanti al fornello parlando del fatto che gli uomini non sono poi così tanto bravi in cucina; avendo toccato il suo orgoglio, il fidanzato si autoproclamerà cuoco provetto e si metterà a friggere al vostro posto, mostrandovi i 300 modi (che conosce solo lui) per avere un fritto perfetto.
Una volta scolati gli arancini, impiattateli, fotografateli e mangiateli, gongolando per il fatto che i vostri capelli profumano ancora di shampoo.
Semplice, vero?

<<Sì, ma che c'entrano le telefonate?>>
Ora ci arrivo.
Dopo aver fotografato gli arancini e aver detto per la milionesima volta al vostro uomo che è stato bravissimo, pubblicate tale foto su un socialnetwork a caso, con tanto di frase descrittiva (e tag del vostro partner) in cui accennate al matrimonio, tipo:
-Ok, ti sposo
-Vuoi sposarmi?
-Sarai un marito perfetto
e roba così.
Tralasciando i mi piace da gli amici di lunga data (che sanno la verità), preparatevi a ricevere:
-20 messaggi su Messenger ad opera dei parenti (sia dal tuo lato che dal suo)
-10 messaggi su Whatsapp da parte di conoscenti, colleghi e sempre qualche parente
-5 commenti pieni di "Auguri!", "Era ora!", "Oddio non ci credo, quando sarà?!"
Più un mi piace "outlier" da parte di un tuo prof, troppo concentrato su gli arancini che sulla frase a tema nozze.
Lui:<<Amore, santo cielo! TRENTA mi piace per i miei arancini!! Lo vedi che sono fantastici?!>>
I:<<Credo che siano più per la frase che ho scritto...>>
L:<<Ma cosa dici dai, lo sanno che non ci stiamo per sposare!>>
I:<<Sarà...>>
Suocera (con la cornetta del telefono fisso in mano):<<Mi spiegate cosa avete combinato?!>>
L:<<Eh?!>>
S:<<Sono al telefono con zia Cesira! Dice che Luca ha saputo da Armando che Genoveffa ha visto una vostra foto, e che c'è scritto che vi sposate! E mo' come lo dico a zia Cesira che non vi state sposando senza invitarla?! C'ha 90 anni!!>>
L:<<Mamma, ma che stai dicend...aspetta, il telefono. Pronto? Zio Tommaso ciao, cosa è...? No zio, non mi sto sposand....sì zio, ovvio che sei invitato, sei solo il cugino del nonno di mio padre, siamo proprio parenti di sangue!>>
In tutto questo andirivieni di telefonate, messaggi e crisi "prematrimoniale", io ero bellamente intenta a divorare il secondo arancino, incurante del fatto che abbia scoperchiato il vaso di Pandora con annessi vecchi rancori e gerarchie da rispettare. Però, cosa posso dirvi? Con le mani sporche dell'unto degli arancini è facile che il coperchio scivoli!
Niente, mi sa che la prossima volta prepariamo un'insalata e via. Oppure potrei non pubblicare frasi e foto del genere...nah, meglio l'insalata. Così, quantomeno, entrerò nel vestito da sposa!

Commenti

  1. Sai... a me non piacciono per niente gli arancini...
    Quindi auguri di buon non-matrimonio! 😜

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ma...ma come?!?!?! :O Ti invito qui in Sicilia, così te li faccio assaggiare io degli arancini con tutti i crismi (non quelli di mia suocera, promesso!)

      Elimina
  2. ........ so morto.....dal ridere :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti mando un arancino per riprenderti? :D Lo vuoi formato normale o formato pallone da basket? :D

      Elimina
  3. Ma la suocera, dopo cotali esternazioni a lei rivolte, si è forse lamentata col proprio figlio sulle righe di "Ma sei sicuro che sia una buona scelta? Non ti lascerà morire di fame? O ti avvelenerà tentando di cucinarti qualcosa?" ?
    XD LOL

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia suocera, come qualsiasi altra suocera, è stra-convinta che io non sappia cucinare anche quando son io a preparare il pranzo/la cena a casa loro :D Purtroppo lei ha una cucina molto "arcaica" e dato che io spazio su più fronti (dall'etnico alla cucina oltre lo Stretto di Messina), litighiamo spesso per questo motivo mentre il suo figliolo (nonchè fidanzato) mangia a più non posso :P
      Per fortuna c'è il suocero che di tanto in tanto sentenzia con un "BUONO!" o "MI PIACE!" di fronte ai miei piatti!

      Elimina
  4. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noooo, ho cancellato il commento senza volerlo!!

      Elimina
    2. Ridimmi un po', dunque, come si fa questo sugo con tutti i crismi^^
      p.s. togli la moderazione dei commenti che è una paranoia degna delle clone-bloggers :p

      Moz-

      Elimina
    3. Il sugo con tutti i crismi di mia suocera è una ricetta segreta! So solo che si fa bollire la carne con verdure e aromi e poi si usa una salsa speciale che fa lei xD Altro non so perchè appena mi avvicinavo alla pentola, mi mandava a prendere qualcosa dall'altro lato della casa :P
      E comunque lo sai perchè ho la moderazione! Per evitare troll, hater, stalker, gnomi malefici e clone-bloggers :D D:
      Anche se, effettivamente, non mi caga nessuno di loro >.<

      Elimina
    4. Male che va, cancelli i commenti quando qualcuno fa lo scorretto.
      A parte gli scherzi, la moderazione rischia di ammazzare le interazioni, perché si perde l'immediatezza e la gente non può commentare altri commenti...
      Comunque, secondo me dev'essere il tipico sugo del sud, che si fa con certi odori particolari (io lo uso sulle frittelline^^)

      Moz-

      Elimina
    5. Il fatto è che ricevo troppi commenti spam, quindi preferisco sempre cancellarli io :/ Ma le frittelline son le friselle?

      Elimina
    6. Anche io sono per lo spammaggio selettivo dei commenti ci tenevo a dire solo questo! :D

      Elimina
    7. Comunque manca la foto degli arancini (anche se li ho visti mi pare XD)

      Elimina
    8. Cioè anche tu, secondo Miki, sei paranoico come i clone-bloggers? xD Comunque è vero, manca la foto! Però l'ho già pubblicata su troppo social "privati" e non vorrei rischiare di creare troppi collegamenti :P Però li hai visti, li hai visti :D Anzi, forse hai pure messo il Mi piace :D

      Elimina
  5. Confermo che anche io ho visto gli arancini in questione... sono buoni solo a guardarli! Comunque sei tremenda, io avrei spento il telefono dopo la prima telefonata... ma come ti viene in mente di mettere in scena una finta promessa di matrimonio? :p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E erano buoni anche da mangiare! :D Lo so, lo so, son stata dispettosa però sono una anticonformista e preferisco fare i "pesci d'aprile" in periodi non sospetti, così da esser sicura che tutto funzioni :P

      Elimina
  6. Mi piace molto questa tua ingegnosa ricetta, in fin dei conti tu hai fatto da motivatrice al tuo team. Dato che non ho visto le foto la prossima volta mi manderai un corriere con un assaggio, pardon un esempio, in modo che possa vedere se sono fatti bene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei l'unica che ha capito quanto importante sia stato il mio ruolo :D Ti manderò non uno ma ben 10 assag...emh, esempi:D

      Elimina

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...